Da McGowans la prima installazione europea di Rho 1030

Ufficializzata a Fespa London 2013 la vendita della prima Durst Rho 1030 d’Europa. La flatbed completamente automatica verrà a breve installata presso gli stabilimenti produttivi di McGowans, uno dei maggiori stampatori digitali d’Irlanda.

Mal McGowan, Managing Director di McGowans, ha commentato: “Siamo riusciti a restare ai vertici del settore continuando ad evolverci e puntando sulla tecnologia digitale. Ogni giorno i nostri clienti ci forniscono nuovi spunti, ci pongono nuove sfide per la realizzazione di idee innovative e ciò ci entusiasma! La scelta di Rho 1030 ci permetterà di continuare ad essere un passo avanti alla concorrenza e di offrire un servizio migliore ai nostri clienti. Rho 1030 è semplicemente la miglior stampante della sua classe in termini di produttività e qualità di stampa”. 

Nei suoi 20 anni di attività McGowans è cresciuta significativamente e da semplice laboratorio grafico si è trasformato in un’azienda con 90 dipendenti, due stabilimenti produttivi a Dublino e Belfast e un ufficio commerciale a Londra. Negli anni, l’azienda ha diversificato, dando vita a una gamma più ampia: dalle piccole stampe digitali fino ai prodotti retail di grande formato (espositori, POP, graphic floor, ecc.), progettazione e produzione di soluzioni espositive, segnaletica da interni ed esterni, rivestimenti per veicoli e “prodotti speciali”. Anche i clienti sono cresciuti vertiginosamente, arrivando ad includere diverse catene retail multinazionali quali Lidl e Primark oltre a diverse altre realtà servite indirettamente attraverso le agenzie.

“Abbiamo abbracciato la tecnologia digitale non appena è stata introdotta sul mercato”, ha dichiarato McGowan. “Con Durst abbiamo un rapporto di vecchia data che risale all’installazione di una delle prime Lambda sul mercato. Oggi possediamo due Lambda che lavorano ancora a pieno regime. La nostra prima macchina digitale inkjet è stata una Inca Eagle 44 e credo che la nostra installazione fosse la terza in assoluto. Da allora abbiamo continuato a investire in tecnologia digitale alla costante ricerca di un margine competitivo e di qualità per i nostri clienti. In quest’ottica Durst è il partner ideale, costantemente impegnato nello sviluppo di soluzioni di stampa inkjet sempre all’avanguardia tecnologica. La scelta di Rho 1030 è dovuta a diversi fattori: innanzitutto avevamo bisogno di aumentare la nostra capacità produttiva, e per questo abbiamo iniziato a esaminare il mercato alla ricerca della macchina più adatta alle nostre esigenze. Abbiamo visto Rho 1030 per la prima volta agli Innovation Days di Durst a Lienz lo scorso aprile e siamo rimasti colpiti dalle sue prestazioni. Volevamo una macchina in grado di offrire una produzione completamente automatica e la nuova Rho risponde a quest’esigenza. Inoltre, mantiene le promesse di Durst in fatto di produttività. Anche la qualità è semplicemente sbalorditiva. Le sue prestazioni in termini di velocità sono eccellenti e – rispetto ad altre macchine di pari livello – vanno di pari passo con una flessibilità senza confronti. Analogamente, la qualità costruttiva non è seconda a nessuno”.

Oltre a due Lambda e a Rho 1030, il parco macchine digitale di McGowans è impressionante. Tra i sistemi large format figurano una Inca, una M-Press Tiger, 6 HP Scitex, tra le quali stampanti Indigo e Latex, Nur Expedio, una linea serigrafica e altre attrezzature. Il tutto è affiancato da una laminatrice e da tavoli da taglio automatici Kongsberg e Zund.

E riguardo ai piani per il futuro, McGowan dichiara: “Abbiamo tutte le intenzioni di crescere e diversificare ulteriormente. Vediamo Rho 1030 e Durst quali parti attive del nostro futuro. Penso che presto daremo uno sguardo alle stampanti Durst roll-to-roll e in particolare a Rho P10 per la sua eccellente qualità di stampa.”

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency