Imaf a Grafitalia: innovazione, sostenibilità e qualità italiana

IMAF – da mezzo secolo uno dei principali protagonisti del settore chimico per stampa e prestampa nazionale, con esportazioni in oltre 70 Paesi – rinnova la partecipazione a Grafitalia, fiera italiana delle arti grafiche che si svolge in FieraMilano dal 7 all’11 maggio.

È il brand ECOIMAF a presentare la responsabilità sociale di un’impresa che ha introdotto ottimizzazioni di processo/prodotto per ridurre gli impatti ambientali della chimica per stampa e che ha bonificato lo stabilimento, smaltendo vecchie strutture in eternit per far posto a impianti fotovoltaici.

A Grafitalia, lo stand-evento di IMAF esprime strategie di sostenibilità per il settore, grazie alla progettazione di un soggetto come LibLab srl, specializzato nella comunicazione multimediale dell’innovazione sostenibile: lo scenografico allestimento è realizzato dai designer di Studio LOKO in materiale riciclato, illuminato a LED, con installazioni video di LibLab a raccontare l’evoluzione strategica dell’azienda.

Ad accogliere i visitatori è la qualità italiana attraverso i sapori della cucina mediterranea, proposti da chef specializzati in prodotti genuini. Né mancano inedite soluzioni di incentivazione che propongono un altro modo di guardare il Bel Paese: a bordo di un velivolo a basse emissioni.

Se la carta stampata serve a comunicare, il suo futuro dipende dal valore del messaggio che esprime: per questo IMAF ha scelto di prospettare un futuro sostenibile per tutti. Cominciando da un presente assai gradevole per gli ospiti dello stand a Grafitalia.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency