Xeikon lancia uno sguardo sul futuro della stampa

Questo è l’anno di drupa. Una frase banale, quasi scontata, ma che riassume bene come questo 2012 giri attorno a ciò che avverrà a Düsseldorf, dal 3 al 16 maggio. Le novità che verranno presentate potrebbero mutare radicalmente il mondo della stampa e far segnare un nuovo inizio. E Xeikon si sta preparando a svelare una parte di questo futuro.

Nuova serie Digital Color 8000
Una delle novità principali che verrano presentate da Xeikon riguarda l’ampliamento delle proprie soluzioni di stampa, pensate appositamente per i clienti e che offrono alta qualità d’immagine, nuovi livelli di flessibilità e significativi incrementi nella produttività. La nuova serie 8000, sviluppata per la stampa documentale, rende disponibile la miglior qualità e produttività possibile a fronte di costi di stampa minimi su tutta la linea di produzione fronte-retro. Inoltre permette a tutti gli utenti – dai piccoli centri stampa ai grandi Psp – di trarre vantaggi dalla tecnologia di fascia superiore di Xeikon.

La serie comprende tre modelli – Xeikon 8500, Xeikon 8600 e Xeikon 8800 – tutti equipaggiati con il nuovo Toner Optimization Mode, capace di abbattere l’uso del toner di oltre il 50% e di mantenere competitività con soluzioni di stampa di minor qualità per lavori di dimensioni ridotte o ristampe. Durante le dimostrazioni live le Xeikon 8000 saranno collegate all’ultima soluzione workflow di Xeikon, MyPress.

Xeikon lancia la nuova suite per i mercati di etichette e packaging
Xeikon presenterà anche la nuova Folding Carton Suite, al centro della quale c’è la serie di macchine da stampa digitali a colori Xeikon 3000, sviluppata espressamente per i mercati delle etichette e del packaging. Gli altri elementi della suite, molti delle quali sono forniti dai partner Xeikon Aura, sono tutti rigorosamente testati, garantendo ai clienti una completa integrazione fra i vari elementi.

ThermoFlexX
Sempre per i mercati delle etichette e del packaging, Xeikon ha preparato un’altra novità: a drupa verrò infatti svelata la ThermoFlexX, una nuova linea di produzione digitale per lastre tipografiche e flessografiche. Questa soluzione, che rinforza la presenza di Xeikon nei mercati delle etichette e del packaging con l’offerta di una soluzione totale, sia digitale che non, potrà contare sul flusso di lavoro Prinergy, grazie a un accordo di reselling stipulato con Kodak.

Quantum, bagliori di futuro
Durante la manifestazione sarà possibile scoprire di più sulla tecnologia che Xeikon sta sviluppando, puntando con essa a rivoluzionare il mondo della stampa. Denominata “Quantum”, questa tecnologia combina il mondo dell’elettrografia con quello dell’inkjet, permettendo di stampare ad alte velocità abbattendo i costi, senza per questo dover rinunciare ai più alti livelli di qualità d’immagine e di eco sostenibilità. Sarà su questa piattaforma tecnologica che Xeikon intende basarsi per lo sviluppo di tutte le sue future linee di produzione per la stampa documentale. Questo significa che presto non si dovrà più trovare un compromesso fra qualità dell’immagine e produttività/costi.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency