Installata la prima Hp PageWide XL 5000

Hp ha annunciato che ADC Reproservice ha scelto la stampante multifunzione Hp PageWide XL 5000 per aumentare la produttività, ottenere più stampa di largo formato in-house e snellire il suo workflow. Lanciata ad aprile, Hp PageWide XL 5000 consente stampe veloci monocromatiche e a colori in un unico device, con un risparmio fino al 30% dei costi di produzione totali. La MFP consente ai piccoli e medi centri di reprografia e ai reparti reprografici centralizzati (CRD) una produzione di documenti tecnici di medio volume a una velocità fino a 14 stampe D/A1 al minuto.

Prima di installare la MFP Hp PageWide XL 5000, abbiamo dovuto affidare a fornitori esterni il 40% delle nostre attività a causa delle difficoltà che avevamo con i lunghi tempi necessari per le grandi moli di lavori a colori”, ha affermato Edwin Junggeburth, Production Director, ADC Reproservice B.V.  “L’adozione della MFP Hp PageWide XL 5000 ci ha permesso di recuperare da un punto di vista produttivo il 100% di quei lavori, garantendo ai nostri clienti tempi molto più rapidi.

Con la MFP Hp PageWide XL 5000, ADC Reproservice produce documenti tecnici monocromatici e a colori, disegni al tratto, progetti di infrastrutture del governo e mappe GIS in modo incredibilmente veloce, stampando la prima pagina in soli 30 secondi. La MFP Hp PageWide XL 5000 consente ad ADC Reproservice di produrre lavori a colori e in bianco e nero nella metà del tempo, facendo risparmiare all’azienda 15-20 ore operatore già nella prima settimana di produzione.

I repografi e i CRD necessitano di una tecnologia di stampa rapida ed affidabile per rispondere alle esigenze di tempi più stretti da parte dei clienti”, ha affermato Ramon Pastor, Vice President e General Manager, Large Format Printing Business, Hp. “La MFP Hp PageWide XL 5000 soddisfa facilmente tali necessità di produzione, garantendo decisamente consegne più rapide e una qualità eccellente dei documenti che supera quella delle stampanti LED, riducendo allo stesso tempo i costi.

I nostri clienti richiedono mappe GIS e altri documenti tecnici sia a colori che in bianco e nero; prima dovevamo stampare questi lavori utilizzando diversi device e poi metterli in ordine manualmente, processo che richiedeva molto più tempo e molte più risorse”, ha affermato Junggeburth. “Con la MFP Hp PageWide XL 5000, siamo in grado di ottimizzare la produzione grazie ad un unico dispositivo che ci ha aiutato a ridurre i tempi e i costi lavorativi; speriamo di riuscire a smantellare la precedente tecnologia a diodi fotoemettitori (LED) per risparmiare spazio ed eliminare il nostro canone di servizio mensile.

La MFP ha anche semplificato il workflow aziendale con la possibilità di caricare fino a quattro rotoli di diverse dimensioni e di passare automaticamente da un rotolo all’altro per soddisfare le specifiche del lavoro. La MFP Hp PageWide XL 5000 stampa allo stesso costo o a un costo inferiore rispetto alle stampanti LED comparabili e richiede una quantità di energia fino a cinque volte inferiore.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency