Per il beverage di qualità Juliagraf sceglie Epson

Nata nel 1979 come tipografia tradizionale e cresciuta grazie alla costante determinazione e capacità tecnica dello staff Juliagraf, è diventata negli ultimi anni un’azienda specializzata nella produzione di etichette nel settore dell’alta qualità (vini, spumanti, liquori) e nel settore agroalimentare e delle bevande in genere. La produzione – eseguita su un’area di oltre 12.000 mq – spazia dalle etichette tradizionali, carta e colla (stampa in piano) alle etichette autoadesive (stampa in bobina) fino alle etichette digitali (stampa in piano e in bobina). Queste ultime rappresentano il traguardo più recente raggiunto dall’azienda, che per la loro realizzazione ha scelto una stampante Epson SurePress L-4033A.

epson surepress L-4033ADall’analogico al digitale: la qualità di stampa al passo con i tempi
Juliagraf è stata la prima azienda in Italia ad affiancare la nuova stampante digitale Epson SurePress L-4033A alle tradizionali macchine da stampa. “Ho visto il prototipo di Epson SurePress L-4033A alcuni anni fa a Bruxelles – afferma Sandro Colussi, Amministratore Delegato di Juliagraf – e, dal momento che il focus sulla stampa digitale di etichette a bassa tiratura corrispondeva alle nostre esigenze, non appena l’unità è arrivata sul mercato, l’ho subito acquistata.

Con questa soluzione, l’azienda ha potuto abbassare la tiratura minima necessaria per la realizzazione di etichette di qualità, offrendo contemporaneamente tempi produttivi ridotti , capaci di aiutare i clienti nella continua corsa contro il tempo che il moderno time-to-market impone alle aziende.

Abbiamo scelto la SurePress – aggiunge Colussi – perché è una soluzione di stampa inkjet pensata per agevolare sia la prototipazione sia la produzione di piccoli lotti di etichette o edizioni limitate altamente personalizzate, riducendo significativamente costi e i tempi di integrazione nel flusso di produzione.”

Epson SurePress L-4033A: la soluzione ottimale
Juliagraf, che punta sulla qualità (precisione nei dettagli e accuratezza nelle finiture), ha trovato nella SurePress L-4033A un alleato: grazie alle testine di stampa Epson Micro Piezo, che garantiscono il posizionamento perfetto delle gocce di inchiostro, è possibile creare immagini di qualità superiore e riprodurre con precisione anche i testi di piccole dimensioni.

Inoltre la stampa in esacromia e i nuovi inchiostri water-based a pigmenti consentono di ottenere colori accesi e sfumature perfette anche utilizzando supporti standard per la stampa di etichette senza alcun pretrattamento, sia carta che film.

etichetteQueste caratteristiche innovative hanno permesso all’azienda di soddisfare al meglio le richieste dei clienti e di raggiungerne di nuovi. “Un esempio rappresentativo e reale dei vantaggi ottenuti grazie alla SurePress L-4033A – spiega Colussi – è stata l’evasione di un ordine molto urgente per un cliente che due giorni prima di partecipare a Vinitaly (Salone Internazionale del Vino e dei Distillati che si svolge ogni anno a Verona) ci aveva chiesto di preparargli le etichette per un nuovo prodotto da presentare in fiera. Con i sistemi tradizionali non sarebbe stato proprio possibile, ma con questa stampante digitale ce l’abbiamo fatta, permettendogli di ottenere un grande successo per il quale ci ha poi riempito di ringraziamenti.”

 

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency