Osservatorio Mps – il parere di un system integrator

Dopo aver dedicato ai vendor le prime tre puntate dell’Osservatorio Mps – potete trovarle  qui, qui e qui –  diamo spazio ora a altri attori del mercato dei Managed Print Services, cominciando con un system integrator: Giorgio Gesi, CEO di Oberon Service.

Che Valutazione date al fatto che la Pubblica Amministrazione sia interessata ai servizi di stampa gestiti? Lo ritenete importante? Perché?

Molto positivo per due aspetti: primo, acquistando un servizio di stampa si limitano i costi di asset e un esborso economico importante in fase di acquisto dei device. Secondo, l’acquisto di un servizio di stampa migliorerà  la produttività introducendo servizi evoluti quali la digitalizzazione (send2mail, send2folder) dei documenti abbassando ulteriormente i costi di stampa

ddm5.pdfPartendo dall’esperienza che negli anni avete fatto sulle imprese, come può essere declinato all’interno della Pubblica Amministrazione un servizio di MPS e che tipo di difficoltà si possono incontrare?

Il problema principale è educare gli utenti ad utilizzare i nuovi servizi occorre per cui affiancare con training il personale nella fase di startup dei progetti. La stampa sicura con il proprio badge aziendale è un nuovo modo di stampare, così come l’uso di funzioni quali il send2mail o send2folder. L’implementazione di queste soluzioni significa mediamente una riduzione dei costi fra il 25/30% riducendo numero delle stampe, fotocopie etc ma è evidente che occorre fare training e cultura sugli utenti in quanto queste policy aziendali oltre ad un risparmio considerevole sono un beneficio per l’ambiente con risparmio di toner, carta ed energia elettrica.

Dovendo rappresentare in forma di TAG (parole chiave) il servizio di MPS come lo descrivereste?

Servizi assistiti di stampa che permettono il controllo e la riduzione dei costi, l’aumento della sicurezza e dell’efficienza aziendale in una logica di green printing.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency