Landa e Komori rafforzano la loro alleanza strategica

Landa e Komori hanno annunciato un ulteriore rafforzamento della loro partnership, iniziata in occasione di drupa 2012, quano Komori aveva fornito le piattaforme a foglio per lo sviluppo delle stampanti nanografiche di Landa. Ora le due società hanno reso noto di aver stipulato un accordo più profondo e duraturo: Komori diventa fornitore globale dei sistemi a foglio per Landa, che in cambio fornirà a Komori la tecnologia nanografica e gli inchiostri NanoInk, che verranno usati su macchine a marchio Komori dotate di tecnologia nanografica.

L’accordo rappresenta la fine di un processo decisionale svolto dagli ingegnieri di Landa, che hanno valutato la robustezza del design, il valore ingegneristico, l’affidabilità e il rapporto qualità-prezzo, scegliendo infine Komori come partner globale per le Landa S10 Nanografiche, che verranno fornite ai clienti a partire dall’ultimo quarto del 2014. Dal canto loro, gli esperti di Komori hanno attentamente valutato la tecnologia nanografica, arrivando alla conclusione che essa ha le potenzialità per mantenere le promesse fatte a drupa e pareggiare la qualità dell’offset a un costo pagina inferiore. Da qui la decisione comune di arrivare all’accordo.

Benny Landa, fondatore, presidente e CEO di Landa dice: “Da quando abbiamo iniziato la nostra collaborazione con Komori , siamo stati profondamente impressionati dalla società , dalla sua gente e dalla sua cultura . Komori è un partner eccezionale per Landa , che porta un altissimo calibro di competenza ingegneristica, secondo a nessuno di qualità e prestazioni, insieme ad un impegno fervente e la volontà di investire nel futuro. E’ gratificante avere come nostro partner strategico un venditore di stampa globale che continua a prosperare nonostante le sfide affrontate dall’industria“.

Yoshiharu Komori, Presidente e CEO di Komori, dice: “E ‘un grande onore cooperare con Landa nel portare la Nanografia al mercato. Le nostre squadre hanno monitorato attentamente lo sviluppo di Landa e sono rimasti sorpresi dai progressi compiuti finora, che superano le nostre aspettative. Siamo convinti che l’impatto della Nanografia, unita alla piattaforma Komori, sarà molto maggiore anche rispetto alla sua presentazione a drupa“.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency