La nuova proprietà lancia Xeikon verso il futuro

A fine luglio Punch International aveva annunciato di aver raggiunto un accordo con Bencis Capital Partners Belgium per la vendita delle proprie quote di Xeikon. Oggi, a due mesi di distanza, quest’ultima conferma che i termini dell’accordo sono stati pienamente rispettati e che Bencis è il nuovo azionista di maggioranza dell’azienda, con Gimv-XL che ha ottenuto una quota minoritaria.

La strategia di investimento di Bencis e Gimv-XL assicura a Xeikon la possibilità di rafforzarsi e di continuare la sua mission di sviluppare e commercializzare innovative soluzioni che vadano incontro alle necessità dei clienti. Per assicurare continuità e far partire immediatamente la crescita aziendale, Wim Maes riprenderà il suo ruolo di Ceo, già occupato dal 2009 a fine 2012. L’attuale Ceo Frank Deschuytere lacerà invece la compagnia per proseguire altrove la propria carriera.

Sono felice di poter guidare nuovamente Xeikon sulla via che abbiamo iniziato a percorrere qualche anno fa“, è il commento di Maes. “Xeikon si è ritagliata uno spazio di primo piano nel settore degli inchiostri digitali a toner secco per etichette e packaging; si è basata sulla serie 800 per lanciare l’innovativa tecnologia Trillium e estendere la propria offerta anche al settore della prestampa con le soluzioni basysPrint CtP e ThermoFlexX. Con quetsa mossa Xeikon è nel momento perfetto per accelerare ancora, andando a offrire ai clienti quello di cui hanno bisogno, oggi e domani.”

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency