Lo smart office di Samsung al Salone Internazionale del Mobile 2013

Video in Ultra HD, nuovi sistemi di cloud computing, elettrodomestici digitali con Wi-Fi gestiti da remoto, condivisione dei contenuti multimediali in modo semplice, immediato e veloce, nuove ed efficaci forme di comunicazione visiva: questo è lo smart office proposto da Samsung Electronics in occasione del Salone Internazionale del Mobile 2013. Samsung ridefinisce i confini dell’ufficio moderno svelando un mondo di possibilità mai pensate prima, per vivere l’ambiente di lavoro in modo smart: uno spazio per lavorare secondo nuove regole, che prende vita all’interno di Progetto: Ufficio da Abitare un’iniziativa di Cosmit, a cura dell’architetto Jean Nouvel, di cui l’azienda è Partner Tecnologico.

Protagonista dell’esposizione Samsung, un vero e proprio ecosistema di dispositivi interconnessi che interagiscono tra loro e con i visitatori, dando vita ad esperienze nuove e suggerendo un modo alternativo di vivere e lavorare all’insegna dell’interattività.

“Dalla gestione da remoto dell’aria condizionata tramite smartphone, al controllo del TV con il movimento delle mani o con la voce, fino alla creazione della propria virtual cloud privata, abbiamo voluto ricostruire un’area in cui la tecnologia non è più soltanto un semplice strumento di business, ma diventa parte integrante dell’esperienza lavorativa, migliorandola attraverso l’innovazione”, ha dichiarato Carlo Barlocco, Senior Vice President di Samsung Electronics Italia. “Il nostro obiettivo è proprio quello di permettere alle persone di scoprire una serie infinita di nuove opportunità andando oltre il concetto tradizionale di luogo di lavoro, sorprendendole e superando i loro sogni più ambiziosi”.

Ad accogliere i visitatori, prima di accedere alle sei aree principali che costituiscono l’ufficio del futuro firmato Samsung, un ingresso composto da due pareti formate da 48 monitor, da 46” dalla cornice ultrasottile, per un effetto visivo impattante che ricorda l’esterno di un grattacielo specchiato.

Il Main Living, spazio d’incontro e di confronto, è una zona aperta dove i confini tra vita lavorativa e personale tendono a confondersi e in cui la tecnologia consente di avere sempre a portata di mano i contenuti che si desiderano. A caratterizzare lo spazio, il nuovissimo TV Ultra HD S9 da 85”, connubio tra tecnologia e design di lusso, per visualizzare non solo video e presentazioni, ma un intero mondo di app e contenuti interattivi, ma anche tablet e smartphone di ultima generazione capaci di dialogare con i dispositivi di stampa attraverso comode applicazioni di mobile printing. All’interno dell’area, era inoltre possibile vedere in esclusiva lo smartphone GALAXY S 4, che grazie alle avanzate funzionalità di condivisione offre al consumatore un’esperienza d’uso coinvolgente.

Pensata per usufruire al meglio delle potenzialità del Cloud Computing, l’Home Sync Area consente di lavorare “sulla nuvola” attraverso la tecnologia più innovativa e di ricreare in ufficio la propria cloud virtuale privata. Insieme a monitor e dispositivi mobili, il vero protagonista dello spazio erail nuovo Samsung Home Sync, un servizio di cloud storage per un’esperienza multimediale condivisa, accessibile fino a otto utenti.

Trova spazio nell’ufficio smart di Samsung anche un’area Bedroom & Bath, indispensabile in un contesto in cui sempre più spesso i confini di casa si aprono al lavoro, rendendo necessario poter fare affidamento sulla tecnologia per assicurare la migliore esperienza business. Una seconda zona Living ruota intorno ai nuovi Smart TV di Samsung, come l’F7000, che offre un’esperienza di intrattenimento coinvolgente e sempre più connessa grazie alla possibilità di dialogare con fotocamere, smartphone, tablet e a tutta una serie di dispositivi per condividere in modalità wireless qualsiasi contenuto e informazione con un semplice click.

L’area Lounge si configura, invece, come lo spazio deputato alla comunicazione di grande impatto: un ampio videowall domina la scena, dando vita a nuove forme di Digital Signage capaci di trasformare il modo di comunicare al pubblico, creando diverse modalità d’interazione.

Infine una zona Studio, dedicata al lavoro di squadra e alla collaborazione, in cui PC Notebook Serie 9, sottili ed eleganti, e stampanti, si affiancano ad una e-board 650TS di ultima generazione che, attraverso la soluzione Samsung School, consente di gestire il lavoro in modo coinvolgente e personalizzato.

Sei aree che prendono vita attraverso un ecosistema di dispositivi capaci di offrire una navigazione senza barriere, un controllo intuitivo ed un’esperienza diversa nell’uso della tecnologia e dello spazio lavorativo. Un ufficio del futuro, che diventa possibile ora grazie all’innovazione Samsung.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency