La stampante Wiredot di Oki dichiarata patrimonio tecnologico

Oki ha annunciato di aver ricevuto dall’IPSJ (Information Processing Society of Japan) la certificazione “Information Processing Technology Heritage” per la sua stampante Wiredot (stampante ad aghi). Ad essere riconosciuto, il valore storico della stampante per l’avanguardia tecnologica che la caratterizzava rispetto all’epoca in cui è stata prodotta.

Sviluppata nel 1968 come prima stampante ad aghi (SIDM) di Oki, la stampante Wiredot è il primo esempio di stampante digitale. La tecnologia impiegata per esprimere i caratteri come un insieme di punti fu davvero innovativa poiché all’epoca non vi era ancora un metodo per memorizzare il modello di caratteri attraverso mezzi elettrici. Il dispositivo è stato utilizzato ampiamente e per lungo tempo in scuole, laboratori e istituzioni finanziarie. Furono fatti diversi sforzi per rendere questo sistema più piccolo, chiaro e facile da utilizzare, prezioso esempio dell’impegno di Oki in campo produttivo.

Siamo onorati che la stampante Wiredot di Oki sia stata riconosciuta per il suo valore storico e abbia ottenuto questo prezioso riconoscimento, a dimostrazione del nostro impegno in campo produttivo e della nostra esperienza tecnologica”, afferma Hiroshi Endo, Corporate Officer and Divisional General Manager della Divisione Products Business di Oki Data. “In futuro, continueremo a realizzare prodotti e soluzioni che contribuiscano allo sviluppo di una società dell’informazione.”

Il programma dell’Information Processing Technology Heritage è ospitato da IPSJ per certificare prodotti e risultati storici che hanno creato la tecnologia di elaborazione dell’informazione in Giappone, contribuendo allo sviluppo sociale ed economico della nazione. Attraverso questo programma di certificazione, IPSJ mira a rendere il patrimonio della tecnologia innovativa ampiamente riconosciuto, per essere utilizzato come materiale di ricerca e di educazione.

Il Gruppo Oki ha ricevuto precedentemente l’Information Processing Technology Heritage per OkiTYPER-2000 e OkiTEC-300C System nell’anno fiscale 2008, 2400B-type Line Printer nell’anno fiscale 2009 e Autoteller Terminal AT-20P nell’anno fiscale 2011, rendendo la stampante Wiredot il quinto prodotto a ricevere tale certificazione.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency