Siotec partecipa alla ricostruzione della scuola di Finale Emilia

Fra il 20 e il 29 maggio 2012 l’Emilia è stata colpita da scosse multiple di terremoto, fra i 5.8 e i 5.9 gradi di magnitudo della scala Richter. Gli eventi sismici hanno comportato la morte di 16 persone, lo sfollamento di oltre 8.000 e ingenti danni a edifici di ogni genere. Il comune di Finale Emilia – che si trova al centro di un ideale triangolo fra Modena, Ferrara e Mantova – è stato uno dei luoghi maggiormente colpiti, in quanto epicentro dei sisma. La scuola Sacro Cuore, che conta oltre 240 allievi fra nido e materna, è diventata completamente inagibile e necessita di essere ricostruita.

Siotec si è attivata per contribuire alla sua ricostruzione e la partecipazione è stato presentata ufficialmente in occasione del Siotec Day del 14 settembre 2012, che non a caso l’Associazione ha voluto fortemente organizzare a Modena. L’Associazione si è presa l’impegno di fornire stampe adatte ai locali e ai loro giovani utilizzatori, arredando così le nude pareti della scuola.

Con questo spirito Siotec si presenta a Viscom Italia,  durante il quale tutti gli operatori interessati a contribuire fattivamente alla realizzazione di queste stampe potranno segnalare la loro disponibilità, indicando quanti metri quadri di stampe saranno disponibili a realizzare. Una parte dello stand Siotec sarà espressamente dedicato a questa iniziativa, con un percorso fotografico che mostra i vari momenti dell’opera e cartelloni sul quale apporre la propria firma.

Ulteriori informazioni possono essere trovate sul sito associativo www.siotec.it o chiedendo al personale Siotec allo stand di Viscom.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency