Expo 2015. Cisco, 40 milioni di investimento per Internet

Cisco, con un investimento di 40 milioni di euro, collaborerà alla realizzazione di Expo Milano 2015 a partire dal prossimo anno, progettando e costruendo le Reti Internet Protocol di nuova generazione ed una capillare infrastruttura Wi-Fi a larghissima banda. Ciò consentirà ai visitatori di vivere Expo 2015 in modo unico e innovativo.

Ogni persona, infatti, avrà la possibilità di personalizzare la sua visita e di avere a disposizione strumenti informativi capaci di adeguarsi agli interessi e alla personalità del singolo visitatore. Le soluzioni all’avanguardia create per Expo Milano 2015 daranno vita a un’autentica Digital Smart City e costituiranno un modello di applicazioni realizzabili in ogni area urbana.

Cisco, multinazionale americana leader nella creazione di infrastrutture che cambiano il modo con cui le persone comunicano e collaborano, opera in Italia da circa 20 anni: è portatrice di un bagaglio di esperienze uniche per i grandi eventi mondiali, maturato anche nella collaborazione con Expo Shanghai 2010 e le Olimpiadi di Londra 2012. Il progetto sarà illustrato nel dettaglio in un incontro pubblico previsto per la fine del mese di gennaio.

Expo 2015 per un anno sarà una “città nella città” che farà di Milano un esempio sulla scena mondiale delle immense potenzialità delle tecnologie nel costruire le comunità del futuro, basate su forme di comunicazione e collaborazione digitali che già oggi sono in grado di trasformare radicalmente il modo in cui si progetta, si sviluppa, si abita un ambiente urbano – ed il modo in cui i cittadini lo vivono” ha dichiarato David Bevilacqua, Amministratore Delegato di Cisco Italia. “La possibilità di essere partner di Expo 2015 è una ulteriore conferma del nostro impegno e investimento verso lo sviluppo del nostro Paese, oltre che la concretizzazione della nostra visione per la creazione di un nuovo e innovativo modello urbanistico, che ha come obiettivo primario lo sviluppo sostenibile delle città, dove l'essere umano e il suo benessere sono prioritari e la tecnologia al servizio di una migliore qualità della vita”.

Un Commento

  1. dante says:

    ottimo progetto che consentirà a milano di fare quel salto in avanti che merita.

Comments are now closed for this article.

Design and customization: Strelnik | Web Agency