Xeikon lancia la tecnologia Panther

L’aggiunta della tecnologia Panther rappresenta una mossa strategica per Xeikon, poiché questa piattaforma inkjet UV integra il suo portafoglio di macchine da stampa digitali a toner secco per etichette. La prima macchina da stampa inkjet UV sviluppata partendo da questa tecnologia, Xeikon PX3000, viene presentata in occasione dello Xeikon Café Packaging Innovations 2017, che si apre oggi, 28 marzo, in Belgio e che durerà fino a venerdì 31 marzo.

Il toner secco consente di realizzare etichette di alta qualità e sicure per l’utilizzo alimentare in tirature di bassi/medi volumi che stanno registrando richieste sempre maggiori. Grazie alla sua esperienza nella produzione di etichette digitali e all’ascolto dato alle esigenze dei suoi clienti, Xeikon ha identificato un’opportunità di ampliamento della sua posizione nel mercato di applicazioni di etichette autoadesive, in cui il toner secco non è la soluzione ottimale, ma per cui la stampa inkjet UV può creare un maggiore valore. Alcuni esempi sono le etichette stampate con tecnologia digitale, prodotte in precedenza con stampa flessografica UV o serigrafica, per le quali si vuole ottenere un aspetto brillante e una particolare sensazione al tatto, oppure una durata elevata per il settore di salute e bellezza e industriale. Vi sono numerosissime applicazioni finali nel settore delle etichette autoadesive, ognuna caratterizzata da requisiti specifici.

Lo sviluppo della tecnologia inkjet di produzione di Xeikon amplia il portafoglio dell'azienda (Xeikon 3000 Series e Xeikon CX3, nota anche come Cheetah) e la portata delle applicazioni. La tecnologia Panther di Xeikon si avvale degli inchiostri UV PantherCure e si basa sul vasto know-how di Xeikon in materia di stampa. Inoltre, i clienti di Xeikon possono trarre vantaggio dal ben noto flusso di lavoro Xeikon X-800 collegato alla nuova Xeikon PX3000.

Le tecnologie inkjet UV e a toner secco sono offerte complementari che ampliano la gamma di applicazioni che vengono prodotte meglio digitalmente”, ha commentato Filip Weymans, vicepresidente marketing per Xeikon. “Assieme, offriamo un portafoglio di soluzioni robusto che risponde alle esigenze dei proprietari dei marchi oggi e le esigenze richieste dai trasformatori di etichette. I trasformatori di etichette e i proprietari dei marchi stanno acquisendo una consapevolezza sempre maggiore del valore che la stampa digitale offre al settore, ma numerosi trasformatori non sono sicuri della direzione da prendere per riuscire ad acquisire la tecnologia digitale. Inoltre, alcuni dei nostri attuali utenti di toner secco vorrebbero passare all’inkjet per ampliare le loro offerte in ambito digitale. Grazie alla sua profonda conoscenza del settore e al suo know-how, assieme all’offerta di entrambe le tecnologie per la stampa di etichette, Xeikon è pronta ad aiutarli a prendere queste importanti decisioni. Riteniamo che sia il toner secco e l’inkjet saranno necessari nel prossimo futuro per soddisfare le esigenze di mercato. La capacità di offrire tecnologie vantaggiose con il nostro portafoglio consente ai nostri clienti di scegliere ciò che è meglio per le loro applicazioni e per gli utenti finali, come accedere al migliore circolo di golf per colpire meglio la palla in qualsiasi circostanza.”

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency