Arjowiggins lancia l’Eco calcolatore per conoscere la propria sostenibilità

Arjowiggins Graphic, gruppo cartario specializzato nella produzione di carte riciclate, ha implementato le funzioni dell’Eco calcolatore, strumento di calcolo del risparmio di materie prime e dei conseguenti benefici ambientali che derivano dalla scelta di stampare su carta riciclata Arjowiggins anziché su una carta a fibra vergine.

Tutti coloro che utilizzano una delle molte linee di carta riciclata Arjowiggins Graphic può facilmente calcolare ben sei parametri diversi di risparmio. L’Eco calcolatore ambientale calcola infatti il risparmio che si ottiene grazie all’utilizzo di carta riciclata in termini di risparmio di materiali non inviati in discarica, di acqua, di energia elettrica, di legno, di emissioni di CO2 evitate e l’equivalente di chilometri percorsi da un’auto.

L’uso del nuovo Eco calcolatore è semplicissimo, basta collegarsi al sito www.arjowigginsgraphic.com/it/accoglienza, andare nella sezione dedicata al calcolatore ambientale e scegliere il tipo di carta utilizzato. In pochi secondi si avrà a disposizione l’Eco calcolatore con i dati relativi al lavoro stampato, il tutto personalizzabile nel formato, nella grafica, con i loghi dei diversi benefici ambientali e quello del WWF. Il nuovo Eco calcolatore – strumento esclusivo che Arjowiggins mette a disposizione dei propri clienti per valorizzare in modo concreto la propria sostenibilità ambientale – da oggi è anche compatibile con diversi strumenti sia desktop sia mobile e presenta nuove funzionalità che ne facilitano ulteriormente l’uso scegliendo se inserire i parametri di risme o fogli, di sacchetti o del peso totale della propria tiratura.

Le scelte di acquisto dei consumatori sono sempre più orientate verso la ricerca della trasparenza: origine dei materiali, impatto sulla salute, responsabilità ambientale e sociale dell’azienda sono gli aspetti che le persone cercano nei prodotti. In questo scenario l’Eco calcolatore di Arjowiggins è uno strumento utile alla comunicazione e al marketing delle aziende di tutti i settori, perché permette di valorizzare concretamente il ruolo attivo dell’azienda in questa direzione", afferma Monica Crepaldi, marketing manager di Arjowiggins Graphic Italia. "Abbiamo notato come anche settori quali il lusso e la finanza abbiano apprezzato questo supporto e l’abbiano valorizzato nella loro comunicazione.”

Un ulteriore sviluppo dell’Eco calcolatore di Arjowiggins viene offerto da Due Emme Pack, azienda che fornisce la carta di ogni tipologia nei formati e quantitativi differenziati per tutte le esigenze, che ha tradotto i risultati dei calcoli di Arjowiggins rendendoli ancora più diretti. Tutti i clienti di Due Emme Pack hanno quindi la possibilità di avere un doppio Eco calcolatore che indicherà anche l’equivalente del risparmio di chilogrammi di rifiuti, di kWh di consumo elettrico e di litri d’acqua con i parametri di consumo di un singolo o di una famiglia nel tempo, il numero di alberi risparmiati conseguenti ai chilogrammi di legno risparmiato e il viaggio fra due località in funzione dei chilometri relativi al risparmio di CO2.

Abbiamo deciso di fare questa implementazione per rendere più comprensibile e quindi ancora più efficace il risparmio ottenuto con l’utilizzo delle carte riciclate Arjowiggins", dichiara Massimiliano Marchesini, Amministratore unico di Due Emme Pack. "Crediamo che sia molto utile per valorizzare maggiormente uno strumento che deve raccontare alle persone che l’impegno alla salvaguardia dell’ambiente si può fare anche scegliendo prodotti che consumano in modo molto ridotto le materie prime.

Le carte riciclate extra bianche di Arjowiggins Graphic sono in assoluto le più virtuose perché prodotte attraverso un innovativo ed esclusivo processo che non utilizza cloro e prevede tre passaggi di lavaggio della carta proveniente esclusivamente da uffici e archivi, che permette di ottenere una pasta di alta qualità e una carta con un altissimo punto di bianco. Prima dell’introduzione di questa innovazione, un grado così elevato di bianco si poteva ottenere solo con una produzione a base di fibre vergini.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency