Pusterla 1880 sceglie Heidelberg

Più di una lavorazione in un unico passaggio per migliorare la qualità dei prodotti e abbattere i tempi di produzione: per questi motivi Pusterla 1880 ha scelto di investire in un sistema Duopress 106 FCS di Heidelberg.

Il Gruppo Pusterla 1880 – presente oltre che in Italia anche in Francia, Romania e Gran Bretagna – è specializzato nelle lavorazioni cartotecniche d’alta gamma destinate al cosmetico, alla profumeria e ai prodotti di lusso in genere. Realizzazioni cartotecniche eleganti, accostamenti di materiali inusuali, servizio attento e puntuale: negli astucci e scatole di Pusterla 1880 l’accuratezza artigianale incontra la concretezza industriale.

Una concretezza che si manifesta attraverso un parco macchine sempre all’avanguardia, la cui ultima aggiunta è il sistema Duopress 106 FCS di Heidelberg, l’unico presente sul mercato in grado di eseguire più lavorazioni di finitura in un unico passaggio: laminazione a caldo, fustellatura e estrazione dei rifili. Oppure rilievo e laminazione a caldo. O ancora rilievo, fustellatura e estrazione dei rifili. Una particolarità che permette di ottenere una lavorazione finita e completa di più operazioni perfettamente a registro, andando a migliorare la qualità del prodotto finito.

Grazie a questo nuovo sistema Pusterla 1880 sarà in grado di offrire ai propri clienti una qualità sempre al top, ottenendo al contempo dei benefici in termini di velocità produttiva”, commenta Lorenzo Ariberti, Product e Marketing Postpress Packaging di Heidelberg Italia.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency