Agfa Graphics presenta la nuova gamma Anapurna i LED

Agfa Graphics introdurrà nella sua famiglia di “i-printers” Anapurna LED con raffreddamento ad aria, una soluzione all’avanguardia rispetto all’attuale tecnologia di polimerizzazione con tradizionali lampade UV: ciò consentirà di stampare su una gamma più vasta di supporti, risparmiare energia e aumentare l’autonomia delle riducendo così le spese di gestione del sistema. A drupa 2016 (Hall 8 – Booth B64) sarà presentato il sistema Anapurna H2500i LED, una soluzione ibrida di 2,5 m per la stampa su supporti rigidi e flessibili. Anapurna H2500i LED offre produttività e qualità di stampa sempre più elevate e una gestione completa dell’inchiostro bianco in pre, post, spot e sandwich. È possibile inoltre aumentare la produttività utilizzando il caricamento automatico dei supporti opzionale.

Polimerizzazione a LED UV sui sistemi Anapurna “i-series”
I sistemi di stampa inkjet della gamma Anapurna sono dotati di potenti lampade LED UV da 16 watt/cm² con raffreddamento ad aria, grazie alla loro ridotta emissione di calore, le Anapurna H2500i LED sono in grado di stampare su una gamma più ampia di supporti, potendo gestire anche media molto sensibili al calore, come ad esempio supporti sottili in stirene.

“Oltre ad ampliare la gamma dei supporti, la tecnologia di polimerizzazione a LED UV offre interessanti vantaggi operativi e ambientali”, ha dichiarato Willy Van Dromme, Marketing Manager Wide-Format Systems di Agfa Graphics. “A differenza delle lampade tradizionali UV, che hanno una durata operativa di circa 1.000 ore, il ciclo di vita dei LED è in pratica quello del sistema di stampa. Di conseguenza, si evitano sia i costi di fermo per cambio che quelli delle lampade stesse, eliminando inoltre anche il problema dello smaltimento. Da sottolineare anche che  la potenza dei LED rimane invariata per tutta la loro vita operativa, garantendo così risultati costanti di stampa in stampa sia per l’adesione ai supporti che per la qualità cromatica.”

A differenza delle lampade tradizionali UV, i LED non richiedono tempi di riscaldamento e di raffreddamento ed hanno un consumo di watt molto basso, questo permette di ridurre pesantemente anche i costi dei consumi energetici.

“L’inserimento nella famiglia Anapurna delle soluzioni LED rafforza ancora di più la nostra offerta”, ha affermato Van Dromme. “I nostri clienti, infatti, potranno trarre vantaggio dai risparmi operativi, dalla più ampia gamma di supporti stampabili e dai benefici ambientali che la polimerizzazione con LED UV è in grado di garantire.”

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency