Lo Spot Déco by Guandong: una rivoluzione che segue l’evoluzione del POP Marketing

Guandong quest’anno ad Amsterdam ha fatto doppietta: non solo ha partecipato a FESPA con uno stand ispirato ad uno vero store, ma anche all’iniziativa Albergo Italia.

“Con l’occasione, vorremmo sottolineare l’ottimo lavoro svolto dall’associazione Fespa Italia, che si è presentata a Printeriors con questo progetto, riscuotendo un grande successo politico e istituzionale e illustrando, al tempo stesso, il potenziale creativo della stampa nel settore dell’Interior Decoration. L’autorevole partecipazione dell’associazione non può che favorire l’adeguata presenza di aziende come la nostra che, operando a livello europeo, non possono che scegliere Fespa in quanto vetrina internazionale per proporre soluzioni inedite su cui testare il feeling del mercato, incontrare nuovi potenziali partner e proseguire nell’ampliamento del nostro network commerciale”, commenta a caldo Edoardo Elmi, Presidente Guandong.

Riflettori puntati sullo Spot Déco, importante novità all’interno dell’ampia offerta dell’azienda e vero protagonista dello stand. Un concetto, più che un prodotto, elaborato da Guandong per delineare una funzione ben definita di soluzioni che rientrano nel campo del Window Graphics, dell’Interior Décoration e del Floor Graphic. Spot Déco unisce in un’unica realtà tutti quei supporti che rispondono all’esigenza del retail, della GDO e dei franchising di veicolare frequenti comunicazioni promozionali sul punto vendita.

“Attualmente la clientela non è più affezionata al singolo negoziante ma al brand, che deve essere quindi interattivo. Da qui l’importanza della comunicazione nel punto vendita che, per essere al passo con le esigenze odierne, va attuata in un determinato momento e gestita direttamente dal personale di vendita. Lo Spot Déco raggiunge questo obiettivo grazie alla semplicità di applicazione e all’immediatezza del messaggio”, commenta Fabio Elmi, Marketing Director Guandong. “Il glorioso POP Marketing non è più sufficiente per attirare la necessaria attenzione sul punto vendita. Bisogna andare oltre e lo strumento per farlo è lo Spot Déco, un nuovo metodo comunicativo. Lo ‘spot’, infatti, è una macchia e in quanto tale attira attenzione. La macchia, se realizzata con materiali adeguati, può essere sostituita o modificata in qualunque momento, per qualsiasi necessità e rappresenta l’evoluzione del POP Marketing.”

Il presente, ma soprattutto il futuro della comunicazione dello store moderno necessita dunque una gamma di materiali facili da installare che creano una “macchia” su pareti, arredamento, vetri e pavimenti. Per incontrare queste esigenze Guandong, trendsetter della VisualCom, con la linea Spot Déco offre supporti innovativi e performanti come la Nano-Tack technology, Magnetic&Ferro Sheet, le varie tipologie di Cling e di Floor Graphic che hanno brillato di luce propria in occasione di Fespa 2016.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency