Efficienza e design compatto, arrivano i nuovi MFP Kyocera

Kyocera Document Solutions Italia annuncia il lancio di tre nuovi sistemi multifunzione A4 a colori: TASKalfa 406ci, 356ci e 306ci. I nuovi sistemi sono ideali per gruppi di lavoro che richiedono una produttività documentale in A4, ma performance di sistema elevate e professionali. Il tutto racchiuso in un design compatto e a costi di gestione estremamente concorrenziali.

Kyocera TASKalfa 406ci, 356ci e 306ci sono stati progettati per rispondere con affidabilità e versatilità alle esigenze di digitalizzazione e organizzazione dei flussi documentali all’interno delle differenti aziende, offendo, altresì, una stampa di qualità, elevata produttività (fino a 3100 fogli) e rifinitura professionale del documento. Con una velocità di stampa di 40 ppm, 35 ppm e 30 ppm e una risoluzione di 1200 dpi, i nuovi sistemi garantiscono una riproduzione dei documenti della massima qualità e in molteplici formati (da formato A6 a formato banner da 1,22 mt compreso).

Grazie a Kyocera Command Center RX, i sistemi abilitano la stampa da remoto e la condivisione dei documenti, oltre all’impostazione dei lavori di stampa e l’accesso allo stato del dispositivo da qualsiasi punto della rete, semplificando così la gestione IT. Per impedire che documenti riservati finiscano nelle mani sbagliate, i multifunzione integrano inoltre soluzioni di sicurezza quali la possibilità di crittografare i PDF e la funzione Private Print per la stampa con password o previa autenticazione dell’utente. Queste funzioni aiutano anche a ridurre il numero di stampe che vengono dimenticate e finiscono nel cestino, riducendo così gli sprechi.

Strumenti di lavoro flessibili
Grazie all’elevata disponibilità di accessori, i nuovi dispositivi possono essere configurati per rispondere alle specifiche esigenze dei dipartimenti aziendali, mentre la compatibilità con differenti piattaforme software e funzioni di ricerca documentale – quale PDF Ricercabile – garantiscono versatilità applicativa e efficienza documentale. Le funzionalità operative diventano facilmente accessibili, grazie alla presenza di un ampio display a sfioramento; mentre la presenza della piattaforma HyPAS aumenta la capacità di personalizzazione del sistema multifunzione in base alle esigenze documentali dei singoli dipartimenti. I nuovi dispositivi possono essere facilmente integrati nei flussi di lavoro esistenti. Semplici da installare, sono subito pronti all’uso e di facile manutenzione. Anche i fermi macchina sono ridotti al minimo perché la sostituzione del toner e dei componenti a lunga durata come il tamburo, il developer e il fusore è semplice e si conclude in poche mosse.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency