Un 2015 di successi nutre l’ottimismo di Kolbus

Kolbus è un nome ben noto nel mondo della post-stampa, con un parco macchine che annovera alcune delle soluzioni di maggior qualità ed efficienza a livello internazionale. La filiale italiana tira le somme di un 2015 positivo, che ha visto segni tangibili di una ripresa che consente di guardare al futuro con maggior ottimismo. Non a caso gli investimenti sono ripresi, come testimoniano le tante aziende che hanno scelto Kolbus come partner. Vediamo assieme alcuni.

BBM
BookBinder's Board Manufactors – meglio nota come BBM – è un'azienda attiva da oltre quarant'anni e gestita da sempre dalla famiglia Locatelli. Diventata nel corso del tempo uno dei principali produttori di copertine per libri cartonati, annovera fra i suoi clienti tutti i più importanti attori del mercato editoriale italiano, che riconoscono a BBM quella qualità e quella capacità di onorare gli impegni presi che sono fondamentali. L'azienda ha scelto nel 2011 Kolbus come partner e da allora non è più tornata sui propri passi: nel 2015 ha infatti acquistato la sua terza copertinatrice DA 270 da 65 batt/min, unendola in ques'occasione a una solcatrice NM 100, macchina dedicata alla prepara dei cartoni destinati alla realizzazione dei box nel packaging di qualità. La DA 270 appena presa si differenzia dalle due precedentemente acquistate per la presenza di un nuovo accessorio, montato per la prima volta su una macchina in consegna in Italia, denominato “INES”. Si tratta di un dispositivo che taglia automaticamente in macchina gli angoli della tela a 45°gradi per la preparazione delle copertine convenzionali oppure fustellandoli per la produzione di copertine ad angoli tondi.

Kolbus_BBM

Legatoria Massarotto
La società, con sede a Resana in provincia di Treviso, ha acquistato un esemplare dell'impilatore-compensatore Kolbus KL 301, in grado di gestire un flusso di lavoro fino a 10.000 blocchi/ora e produrre fino a 25 pile /min. L'investimento rappresenta l'ennesima dimostrazione della fiducia che la famiglia Massarotto ha per i prodotti Kolbus, avendoli scelti da moltissimo tempo.

Legatoria Berto
La Legatoria Berto nasce nel 1980 grazie all’iniziativa dei quattro fratelli Berto: Andrea, Francesco, Guido e Valentino. Nel 1990 l’azienda si trasferisce nella zona industriale di Conselve, nel Padovano, ampliando notevolmente la superficie, che ora supera i 4000 mq, ed il numero di dipendenti. Nel corso degli anni, l’azienda è passata da una piccola realtà con una produzione essenzialmente manuale fino a divenire una presenza di spicco nell’ ambito della legatoria industriale, con un parco clienti che va ben oltre i confini nazionali per allargarsi anche a quelli internazionali, in Europa ma anche in America e Russia. Un successo notevole, che per mantenersi e consolidarsi anche in questi tempi poco felici per il mondo grafico, richiede la necessità di mantenere un parco macchine performante ed aggiornato. Ecco i motivi per cui l'azienda ha deciso di acquistare una copertinatrice Kolbus DA 270 da 65 cicli/min, scegliendo la società come partner tecnologico. La macchina scelta dai fratelli Berto è caratterizzata da una dotazione molto completa, con taglia cartoni in macchina, possibilità di realizzare copertine in mezza-tela mezza-pelle, anche nei mini e maxi formati. La macchina è collegata al servizio di assistenza remota Kolbus tramite il sistema Kolbus Service Portal 3.60.

Kolbus_Berto

 

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency