NTG Digital presenta il nuovo sistema di stampa inkjet Cypher

Allen Datagraph, società americana rappresentata in Italia da NTG Digital, ha un portafoglio di soluzioni produttive per il mondo delle etichette: dai converter ai centri stampa digitali e alle piccole e medie industrie che si stampano internamente le proprie etichette in bassa tiratura nei settori del food, del beverage, della cosmetica e delle industrie in generale. La gamma di sistemi di stampa si compone non solo delle stampanti ma anche dei sistemi di finishing “all in one” che includono la fustella, la rimozione dello sfrido, la laminazione e il taglio in linea di bobine in piccolo formato in una sola macchina. Un’offerta che vale sia per i sistemi con tecnologia LED (Centra e Axxis) sia per quelli inkjet (Cypher).

Proprio quest’ultima, dopo essere stata lanciata a Labelexpo la scorsa settimana, sarà la protagonista dello stand NTG Digital a Viscom Italia 2015, mettendo in luce la tecnologia Hp PageWide applicata su stampante per produrre etichette di alta qualità in bobina. Cypher permette di stampare ad una velocità di 21,3 metri al minuto, utilizzando inchiostri ad acqua pigmentati (per lunga durata). L’alta qualità è garantita da una risoluzione di 2400×1200 dpi. Può montare bobine fino ad una larghezza di 215mm ed un diametro bobina di 36cm. Il software è compatibile con Windows 8, 7, Vista32, Vista64 e Windows XP. La stampante viene pilotata da un RIP interno Wasatch SoftRip

La tecnologia Hp PageWide è il segreto dell'eccezionale velocità e affidabilità di questa multifunzione: la vera protagonista è la testina di stampa che contiene un enorme numero di micro iniettori di inchiostro, più di 40.000, posizionati in modo da coprire tutta la larghezza della bobina rendendo così possibile la stampa in un unico passaggio. Quando la carta passa sotto la testina di stampa, gli ugelli rilasciano una piccolissima goccia di inchiostro, nero o colorato, nel punto esatto richiesto dall'immagine da stampare. La testina di stampa, con la sua serie di iniettori di inchiostro, rimane ferma, solo la carta si muove mentre l'inchiostro viene applicato sul foglio. La multifunzione effettua inoltre una continua auto-diagnosi, utilizzando speciali sensori per analizzare le minuscole gocce d'inchiostro nel momento in cui vengono rilasciate dalla testina di stampa. In base a questa diagnosi, calibra poi il sistema. Questo processo di calibratura avviene in tempo reale, con il risultato di una qualità di stampa ottimale. Tutte queste complesse procedure avvengono a un ritmo velocissimo.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency