ASSO.IT, presentata la ricerca sulle buone pratiche d’uso dei sistemi di stampa

ASSO.IT, l'associazione dei produttori di sistemi di stampa e gestione documentale, presenta la ricerca "Gli standard di riferimento e le buone pratiche d'uso per l'efficienza dei sistemi di stampa nelle imprese e la Pubblica Amministrazione", scaricabile gratuitamente dal sito www.assoit.it. La ricerca – frutto della collaborazione di 13 produttori di sistemi di stampa e di gestione documentale operanti sul mercato italiano si pone l'obiettivo di offrire alle imprese e alla Pubblica Amministrazione un valido strumento di consultazione che aiuti a definire i criteri da adottare nei processi di selezione, acquisto e utilizzo del sistema di stampa da ufficio.

"Quello con cui ci confrontiamo è un mercato molto complesso, caratterizzato da una grande frammentazione dell'offerta e da numerose normative di riferimento. Inoltre, la continua evoluzione tecnologica e delle modalità di approvvigionamento dei sistemi di stampa da ufficio e di gestione dei documenti contribuisce a creare un contesto ancora più complicato nel quale l'ente appaltante o l'ufficio acquisti rischia di perdersi, e quindi di non effettuare l'investimento più appropriato – spiega Massimo Pizzocri, presidente di ASSO.IT – Per questo motivo, abbiamo ritenuto necessario produrre un lavoro che aiutasse a semplificare tali scelte. ASSO.IT, in veste di riferimento nazionale per le tematiche di stampa e di gestione dei documenti, quale rappresentante praticamente della totalità dei produttori, ritengo sia l'unico organismo che ha sicuramente le competenze e l'autorevolezza per fare chiarezza in modo corretto."

Le buone pratiche d'uso
Attraverso la ricerca, ASSO.IT definisce le linee guida fondamentali per conseguire una gestione virtuosa dei processi di approvvigionamento dei sistemi di stampa da ufficio e illustra le buone pratiche da adottare: dall'installazione del dispositivo di stampa al suo utilizzo e manutenzione, fino al trattamento del fine vita. Fattori quali la corretta valutazione delle esigenze collegate all'infrastruttura di stampa in fase di acquisto, i principi del rispetto degli standard e delle normative vigenti in fase di produzione e fine vita, l'adozione di buone pratiche d'uso durante l'utilizzo e il principio della conservazione dell'equilibrio del sistema di stampa sono indicati come prioritari.

"Secondo la ricerca, elaborata sui dati pervenuti dalle aziende associate – aggiunge Pizzocri – il fattore che esercita il maggiore impatto a livello ambientale e che ha conseguenze sulle prestazioni è l'utilizzo del dispositivo, che incide per il 60,9% sull'impatto ambientale dello stesso nelle diverse fasi del suo ciclo di vita. Per questo motivo, la manutenzione e il rispetto dell'equilibrio dei parametri originali del sistema di stampa costituiscono una prerogativa fondamentale per raggiungere il miglior rapporto in termini di prestazioni, resa qualitativa, affidabilità, costi di gestione e durata."

Con l'obiettivo di fare chiarezza, la ricerca contribuisce, inoltre, a definire standard comuni su: classificazione dei dispositivi di stampa; definizione delle specifiche dei livelli di servizio; vocabolario comune da adottare; analisi e definizione degli standard ambientali e delle normative di riferimento.

La ricerca di ASSO.IT è uno strumento che aiuta a semplificare i processi di approvvigionamento e di gestione dei sistema di stampa da ufficio: gli 8 mesi di lavoro dei 38 specialisti – provenienti dai 13 produttori coinvolti – hanno prodotto una ricerca che aiuta a orientarsi tra gli oltre 500 prodotti e 70 normative coinvolti nell'ambito dell'approvvigionamento e delle buone pratiche d'uso del sistema di stampa.

2 Commenti

  1. Roberto Battiston says:

    buongiorno, come state?
    E’ possibile avere questa ricerca?
    Come posso fare?

    Grazie e speriamo di rivederci presto

    • Redazione says:

      Buongiorno,

      la ricerca è disponibile sul sito dell’associazione ASSO.IT al seguente link: http://www.assoit.it/ricerche/

      Una volta compilata e inviata la mail di richiesta sarà cura della segreteria associativa fornire la ricerca in versione pdf

      cordiali saluti

      la redazione di DDm

Comments are now closed for this article.

Design and customization: Strelnik | Web Agency