Langley Holdings acquisisce DruckChemie

DruckChemie, azienda tedesca specializzata nella produzione di componenti chimici per la stampa, sta per cambiare proprietario. La società, che in settembre è entrata in amministrazione controllata, verrà infatti acquisita da Langley Holdings, il gruppo inglese che non molto tempo fa aveva rilevato metà di manroland, la divisione sheetfed per essere precisi.

L'accordo, attualmente al vaglio delle autorità anti-trust il cui nulla osta è atteso a breve, è stato concluso all'inizio di novembre. Con questa mossa Langley accresce il proprio peso nel settore del printing, ottenendo una società da 75 milioni di euro di ricavi annui e 300 dipendenti, con attività ramificate in tutta Europa, in Brasile, Messico e Dubai.

"Siamo molto soddisfatti di aver raggiunto un accordo per l'acquisizione di DruckChemie", ha dichiarato un portavoce di Langley Holdings. "La società è complementare al business che portiamo avanti con il brand manroland e questo testimonia il nostro interesse per il settore del printing."

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency