La stampante portatile più piccola al mondo

Pesa 300 grammi, è tascabile, può stampare su qualunque superficie, in bianco e nero, in formato A4, con una risoluzione di 600 dpi. Funziona ad inchiostro inkjet. E’ la stampante portatile più piccola al mondo. Progettata dall’azienda inglese PrintDreams si chiama Print Brush.

Print Brush è una soluzione curiosa, ma ideale, se ad esempio siete fuori ufficio e dovete stampare qualcosa di urgente per lavoro. Questa novità dovrebbe essere lanciata sul mercato tra pochissimo, nel gennaio 2015.
La stampante portatile tascabile è super compatta, alta 10 centimetri, con un diametro di 11,5 centimetri e con un peso di appena 300 grammi.

La piccola macchinetta viene anche integrata con rotelle e si muove sul foglio scorrendo, verticalmente, orizzontalmente o in diagonale per stampare scritte e stampe in bianco e nero. Un sensore ottico garantisce l’accuratezza e la precisione della stampa, mentre per inviare i dati al dispositivo si può usare il dispositivo Bluetooth o un cavo USB. In futuro, si sta progettando anche una tecnologia da applicare a questa stampante per avere la stampa a colori.  

La ministampante tascabile funziona ovviamente a batteria che garantisce un’autonomia di circa 1 ora e permette di stampare circa 1000 pagine. Il prezzo di vendita sarà di circa 200 dollari.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency