Certificazione UNI EN 15593:2008 per lo stabilimento Burgo di Toscolano Maderno

Lo stabilimento Burgo Group di Toscolano Maderno, in provincia di Brescia, ha conseguito la certificazione UNI EN 15593:2008 “Gestione dell’igiene nella produzione di imballaggi destinati ai prodotti alimentari”.  La cartiera di Toscolano assicura, ora anche attraverso la garanzia dell’ente esterno SGS:

  • la conformità dei prodotti ai requisiti di legge applicabili per la sicurezza alimentare;
  • la possibilità di accedere a mercati che adottano questo standard come criterio di selezione dei fornitori di packaging;
  • la tutela dell’immagine di chi immette i prodotti alimentari sul mercato.

La qualità dei sistemi di gestione attuati dallo st abilimento di Toscolano è perciò conforme all'applicazione delle buone pratiche di fabbricazione (GMP, “good manufacturing practices”) per la produzione di materiali a contatto con gli alimenti. La norma europea UNI EN 15593 prevede infatti l’analisi e la valutazione dei rischi connessi ad una potenziale contaminazione del prodotto durante tutte le fasi del processo di produzione, comprendendo il personale, i locali e le apparecchiature, la fabbricazione e la documentazione di supporto.

Un risultato importante per garantire i consumatori sulla sicurezza di un alimento lungo tutta la filiera, dal produttore fino a colui che lo commercializza; risultato che si aggiunge a quello già ottenuto nel 2010 dallo stabilimento di Treviso (Mignagola di Carbonera), prima cartiera italiana ad ottenere la certificazione UNI EN 15593:2008, e di Chiampo (VI) nel 2011. La cartiera di Toscolano ha sviluppato negli ultimi anni la sua produzione di carte speciali e propone ora un’ampia gamma di carte monopatinate per etichette e packaging destinate all’industria alimentare e del beverage, che ha affiancato alle tradizionali carte bipatinate senza legno per editoria.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency