Terzo Settore, una grande occasione per gli stampatori

Spesso, quando si parla di nonprofit, lo si collega a volontariato, beneficienza e altri concetti che esulano dall’idea di guadagno economico. Da qui alla contrapposizione netta con il settore profit il passo è ovviamente breve.

Tuttavia questa visione manichea non tiene conto di un particolare che negli ultimi anni sta diventando sempre più basilare: le esigenze di un’azienda profit sono in buona parte identiche a quelle di un’associazione nonprofit.

Per fugare ogni dubbio basta pensare a quello che è oggi una campagna di direct mail. Il messaggio deve essere d’impatto, attirare lo sguardo e l’attenzione del destinatario, fargli vivere un’esperienza di comunicazione che sia sua personale e dargli tutti gli strumenti per approfondire, oltre che per acquistare. Per raggiungere questi obbiettivi il singolo pezzo di direct mail punta sulla stampa full color, sulla nobilitazione, sul dato variabile e sulla personalizzazione, sull’integrazione del supporto cartaceo con strumenti online quali QR Code o Augmented Reality.

Per il mondo profit questo comporta il mettere al centro dell’attenzione sempre più il cliente e sempre meno il prodotto. L’obbiettivo primario non è più quello di vendere qualcosa, ma quello di fidelizzare i clienti nel tempo. Per il mondo nonprofit l’unica differenza è che il cliente si chiama donatore, tutto il resto è identico.

Guardando la cosa dal punto di vista di uno stampatore, non è difficile comprendere come il settore nonprofit rappresenti una grande occasione di ampliamento del mercato e di lavoro. Le associazioni del Terzo Settore sono tantissime e vanno dalle grandi organizzazioni internazionali ai piccoli gruppi che lavorano localmente sul territorio. Tutte hanno bisogno di servizi di stampa e consulenza, mancando molto spesso di quelle professionalità necessarie al buon funzionamento di una campagna di comunicazione. Si tratta di trovare un punto di contatto, da un lato per aprirsi a nuovi settori di business, dall’altro per sfruttare quegli elementi profit che fanno bene anche al nonprofit. E viceversa.

native-ADV_fascia_apertura

Di contaminazione profit/nonprofit si parlerà durante i convegni del Nonprofit Leadership Forum, che si terrà a Roma i prossimi 8 e 9 ottobre. Nell’area espositiva saranno presenti aziende profit, che mostreranno concretamente la loro offerta per il Terzo Settore. Scopri tutti i dettagli qui.

native-siotec_fascia-_chiude NLF

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency