L’email è mobile: oltre 1 su 3 aperta da smartphone e tablet

Secondo una ricerca ContactLab, che ha analizzato oltre 1 miliardo e mezzo di email spedite dalla sua piattaforma, a maggio 2014 più di un’apertura su tre (il 35,70%) avviene da mobile: A maggio 2013 era il 32,26%, a maggio 2012 il 21,36% .

iphone

Più che evidente come dal 2012 a oggi il tasso di aperture in mobilità è aumentato costantemente (un delta  – per il mese osservato –  di oltre 14 punti), con picchi durante i periodi di vacanza quando di solito si trascorre più tempo lontano dal pc.

Se la percentuale rilevata a maggio 2014 supera il 35%, ad agosto dell’anno scorso le aperture da mobile avevano raggiunto quasi il 39% del totale delle aperture, per poi attestarsi intorno al 38% anche in dicembre. Se può sembrare scontato che nei mesi dell’anno in cui  si trascorre più tempo lontano dall’ufficio la consultazione della posta da smartphone e tablet è ancora più frequente, i dati ContactLab dimostrano che la fruizione dell’email da mobile è un’abitudine consolidata in qualsiasi periodo dell’anno. Un’abitudine destinata a radicarsi ulteriormente.

“Sono numeri che stanno trasformando il settore del digital direct marketing nel suo complesso”, spiega Stefano Lena, vice president Sales di ContactLab. “Il mobile è un dato di fatto, ed è quindi necessario adeguare i propri strumenti di marketing a questa evoluzione per garantire all’utente una customer experience di alto livello sul mobile. Le nostre analisi, insieme ai dati resi pubblici dal mercato, ci hanno portato a operare un forte investimento per offire un servizio sempre al passo con l’evoluzione delle abitudini dei consumatori”.

L’email piace su mobile. Infografica

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency