Epson nel segno del textile a Fespa Digital 2014

Lo stand di Epson a Fespa Digital è stato la tela di fondo alla presentazione di un nuovo sistema che opera su tutto l’arco del processo produttivo dell’abbigliamento sportivo. Realizzata in team con diverse aziende del settore, la linea di produzione presenta le più recenti tecnologie software e hardware e comprende l’intero processo: dalla progettazione, modifica del progetto e modellazione in 3D, fino alla prova, stampa a sublimazione, trasferimento a caldo e confezionamento del capo finito.

Le stampanti Epson svolgono due ruoli fondamentali nel processo: anzitutto, con una inkjet Epson Stylus  Pro 4900 da 17″, dotata di EFI Fiery XF RIP, vengono prodotte accurate prove colore dei disegni, delle tonalità, delle sfumature e dei dettagli grazie agli 11 colori utilizzati. Poi i progetti finali sono stampati con la più recente stampante a sublimazione Epson SureColor SC-F7100 con Ergosoft Professional RIP.

Questa soluzione unisce hardware, software e strumenti di progettazione innovativi nella prima dimostrazione Epson dell’intero processo produttivo di abbigliamento“, dichiara Duncan Ferguson, direttore del dipartimento ProGraphics di Epson Europa. “Il nostro obiettivo è di mostrare come le nuove versatili tecnologie possano aprire nuove opportunità di guadagno in tutta Europa nella creazione e nella produzione di abbigliamento.”

Fespa Digital ha visto anche l’annuncio degli EDP Awards 2014 – che ogni anno premiano la migliore tecnologia innovativa lanciata sul mercato della stampa digitale – dove Epson ha portato a casa due premi. Il primo è stato vinto dalla Epson SureColor SC-F2000, la prima stampante DTG (Direct-to-Garment) Epson per magliette, che consente alle piccole e medie imprese di offrire nuovi servizi di progettazione e stampa di T-shirt. Il secondo se l’è aggiudicato Japanese Kozo Paper Thin, una carta traslucida, in fibra naturale a base di gelso, per la stampa a getto d’inchiostro; pesa solo 34 gr/m², ma è resistente e dura nel tempo. La sua finitura patinata, unita agli inchiostri, garantisce un’alta densità di colore, rendendola particolarmente adatta alla fotografia, alle riproduzioni artistiche e all’interior design.

Duncan Ferguson afferma: “Gli EDP Awards premiano  le innovazioni che fanno la differenza nel settore della stampa digitale e vincerne due in un anno è un risultato di cui essere molto orgogliosi. In modi diversi, sia la SureColor SC-F2000 che la Japanese Kozo Paper Thin evidenziano come Epson continui a fornire ai suoi clienti prodotti con cui esplorare nuove opportunità in nuovi mercati .”

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency