Brossuratrici e software avanzati catalizzano l’attenzione all’Open House Neopost

Neopost Italia presenta agli operatori di mercato la propria gamma di prodotti –  affrancatrici, imbustatrici piegatrici, apribuste, etichettatrici – di servizi avanzati di postalizzazione on e off-line e gestione tracciabilità, di software per la gestione dell’output management – nel corso di un Open House che si è svolto dal 15 al 17 maggio presso la sede principale della filiale italiana, a Rho.

L’open House è stata l’occasione, per Neopost, di incontrare una cinquantina di clienti che hanno potuto approfondire tecnologie e offerta dell’azienda.

Il bilancio è positivo – fa sapere l’azienda –  la maggior parte dei visitatori sono stati stampatori e tipografie, ma non sono mancati gli inplant e i rivenditori. Il flusso di visitatori durante l’evento è stato costante sui tre giorni, a differenza degli scorsi anni in cui le visite si concentravano venerdì pomeriggio e sabato.

I prodotti
All’interno dello showroom Neopost ha presentato ai suoi clienti e prospect tutta la linea di prodotto. Oltre a tutta la gamma di affrancatrici, abbiamo visto anche le ultime novità nei sistemi di finitura.

Ad esempio l’UltraBIND 2000 PUR, una brossuratrice compatta ideale per lavorazioni su foto-album, riviste, manuali di istruzioni, cataloghi, guide e book on demand. La UltraBIND è la più compatta brossuratrice poliuretanica a tanica chiusa presente sul mercato. La sua velocità è di 290 cicli ora e il tempo di riscaldamento è di 15/20 minuti. tra le brossuratrici abbiamo visto anche la KB-4000 Binder, compatta.  Prodotta dalla tedesca FKS la KB-4000 combina le tecnologie di incollaggio con colla PUR e Hot melt offrendo alta produttività a costi contenuti. Soluzione adatta per la finitura di brevi tirature di book on demand, manuali di istruzioni, materiale didattico, cataloghi, annuari, album fotografici.

open house neopost2

All’interno dello showroom abbiamo potuto vedere anche la DC-645i, macchina per il finishing studiata per la stampa digitale, ideale per biglietti, brochure, cover per CD e DVD, biglietti da visita e molto altro. E poi la SYSTEM 3500 digitale, un sistema di finitura a punto metallico per la produzione di medi volumi di libretti stampati con tecnologia digitale.

L’interesse per le macchine è stato notevole”, sottolinea l’azienda. “Grande interesse soprattutto per la nuova brossuratrice compatta UltraBIND 2000 PUR, della quale abbiamo avuto anche un ordine, e per la suite software GMC Inspire che ha catalizzato l’attenzione di tutti coloro in cerca di nuove possibilità per integrare la comunicazione stampata e digitale.

Le nuove strategie commerciali
Neopost, dopo gli accordi stretti con Venco in Piemonte, punta nei prossimi mesi a espandere ulteriormente la propria rete di rivenditori sul territorio italiano. Questo per garantire una presenza capillare e una assistenza post vendita ancora più efficiente. Neopost presenterà a breve anche il nuovo catalogo. Un prodotto che abbiamo visto in anteprima che verrà associato alla versione online sfogliabile, ricca di contenuti multimediali e video esemplificati. Molto ultimi sia ai clienti ma anche al gruppo commerciale.

di Jessica Anostini

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency