L’offerta Ricoh per le Graphic Arts si completa con la serie Pro L4100

Serigrafia, stampa fotografica, allestimenti, cartellonistica, insegnistica out e in-door: sono i mercati che con queste macchine intendiamo raggiungere, affiancandoli a coloro che già serviamo con le macchine a foglio.”

In queste parole di Angelo Mandelli, Product Manager PPBG – Product Marketing Ricoh Europe, è riassunta l’importanza che la nuova serie di stampanti wide format ricopre all’interno dell’offerta Graphic Arts di Ricoh. Le Pro L4100 sono disponibili in due configurazioni – con luce di stampa da 130 o 160 cm – e arrivano fino a 7 colori, aggiungendo al classico CMYK il verde, l’arancio e il bianco. Gli inchiostri latex garantiscono un basso impatto ambientale e grazie alla temperatura di polimerizzazione e fissaggio di 60° offre un’asciugatura rapida e velocizza i cicli produttivi.

La produttività è altresì garantita dal sistema UISS (Uninterrupted Ink Supply System), grazie alla quale all’esaurimento di una cartuccia il sistema passa in automatico alla gemella, permettendo all’operatore di operare la sostituzione senza dover fermare la macchina né interrompere la lavorazione.

Fra le applicazioni possibili con le Pro L4100 ricordiamo cartellonistica, segnaletica, roll-up, affissioni, vetrofanie e produzione di pannelli pubblicitari, sia outdoor che indoor.

ricoh pro l4100_colorpix

La prima installazione europea arriva dall’Italia
E’ l’italiana Colorpix la prima azienda europea a puntare sulla qualità della Ricoh Pro L4160. Una scelta basata su un rapporto consolidato – Colorpix è cliente Ricoh con tre sistemi già installati – sulla necessità di rinnovarsi.

All’inizio la nostra attività principale era quella di copisteria e di service di stampa Cad“, ricorda Nicola Bianchi, co-titolare di Colorpix. “Poi nel tempo ci siamo indirizzati maggiormente verso il settore delle arti grafiche e oggi siamo un fornitore di servizi di stampa per la comunicazione aziendale. Il progetto di innovazione delle tecnologie è partito con una attenta analisi di tutte le nostre attività. Abbiamo scelto Ricoh Pro L4160 latex per i plus che la caratterizzano, prima di tutto la stampa a sette colori (CMYK, bianco, arancio e verde). Gli inchiostri latex si asciugano rapidamente, velocizzando quindi la produzione, e ci consentono di stampare su una gamma molto più estesa di materiali per offrire nuove applicazioni ai nostri clienti. Inoltre, gli inchiostri latex sono inodori e hanno un impatto ambientale ridotto. L’inchiostro bianco assicura colori brillanti su tutti i supporti, inclusi quelli trasparenti. Carta da parati, canvas, vetrofanie sono alcune delle applicazioni che stiamo realizzando con la nuova soluzione. La qualità dei lavori realizzati è molto elevata e questo ci aiuta a essere competitivi sul mercato.”

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency