Visure camerali su mobile grazie al QR Code

E ‘ stata recentemente attivata la nuova visura camerale. Nuova grafica, contenuti più chiari e funzionali e la presenza del QR Code, in modo da rendere i dati del Registro delle Imprese ancora più accessibili e completi.

In particolare il codice bidimensionale QR Code permette ovunque e in qualsiasi momento di recuperare il documento originale direttamente da smartphone e tablet.La lettura del QR Code avviene tramite l’app RI QR Code realizzata da InfoCamere e scaricabile gratuitamente dai principali store o dal sito istituzionale del Registro Imprese.

Secondo Valerio Zappalà, direttore generale di InfoCamere, rendere i contenuti della visura camerale più chiari, completi e facilmente fruibili, contribuirà ad aumentare la diffusione del patrimonio informativo delle Camere di Commercio verso le imprese e i cittadini.

InfoCamere lavora costantemente e investe nello sviluppo del Registro delle Imprese che rappresenta uno degli “asset” nazionali sui cui fondare lo sviluppo dell’Agenda Digitale.

Da oggi sulla prima pagina della visura sono evidenziate le principali informazioni dell’azienda: dati anagrafici ed economici, attività esercitata e un riepilogo dei documenti e delle certificazioni dell’impresa. Grazie ad un indice navigabile si può accedere direttamente alle informazioni da approfondire e avere una sintesi dei dati principali con gli schemi presenti all’inizio di ogni paragrafo.

Le banche dati camerali sono rese disponibili, anche attraverso la rete dei Distributori, operatori professionali attivi nel mercato delle informazioni commerciali e del recupero crediti, che contribuiscono ad aumentare la diffusione del patrimonio informativo delle Camere di Commercio verso le imprese e i cittadini.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency