Le lastre Kodak Sonora XP disponibili in un nuovo formato e spessore

Le lastre Kodak Sonora XP Process Free sono ora più accessibili anche ai grandi stampatori commerciali. Con i nuovi formati più grandi e uno spessore di 0,40 mm, le lastre Sonora XP ora consentono a un numero più ampio di stampatori di utilizzare le lastre senza sviluppo, ottenendo vantaggi ambientali ed economici, ma senza incidere sulle prestazioni. Con le lastre Kodak Sonora XP Process Free, si eliminano i consumi di elettricità e acqua, l’uso delle attrezzature e dei prodotti chimici impiegati nello sviluppo delle lastre, pur mantenendo lo stesso livello di qualità, produttività e capacità di stampa delle lastre a sviluppo tradizionale.

Le lastre Sonora XP sono ora disponibili nelle larghezze fino a 1.495 mm e Kodak prevede di offrire nei prossimi mesi formati ancora più grandi. Attualmente, le lastre Sonora XP sono le uniche vere lastre senza sviluppo disponibili in commercio in questi formati. Grazie ai formati VLF, alla varietà di spessori — tra cui 0,40 mm — e alle alte velocità di esposizione, le lastre Sonora XP sono ideali per un’ampia gamma di stampatori commerciali di grandi e medie dimensioni. Con l’eliminazione del processo di sviluppo, i vantaggi per gli stampatori di ogni dimensione in termini di riduzione dei costi, impatto ambientale e controllo dei processi sono significativi. Con le lastre Sonora XP, Kodak ha abbattuto le barriere che finora avevano impedito ai grandi stampatori di adottare le lastre senza sviluppo. Il nuovo formato VLF e lo spessore 0,40 sono le ultime novità di una serie di sviluppi — velocità di esposizione più elevate, tirature più lunghe, maggiore contrasto su lastra e capacità di stampa più ampia — che hanno ampliato la possibilità di impiego delle lastre Sonora XP.

Più di 2.000 clienti hanno adottato la rivoluzionaria tecnologia senza sviluppo di Kodak. La lastra Sonora XP Process Free è il passo successivo nell’evoluzione della tecnologia termica senza sviluppo”, afferma Rich Rindo, General Manager Kodak Worldwide Graphics Marketing. “I clienti stanno abbandonando le lastra a sviluppo tradizionale per passare alle lastre Sonora XP perché possono ottenere un prodotto in grado di soddisfare le richieste di stampa dei clienti più esigenti e ridurre al tempo stesso i costi di esercizio e l’impatto ambientale.”

Le lastre Sonora XP possono soddisfare le esigenze della produzione a foglio degli stampatori piccoli, medi e grandi, ma non solo: offrono anche prestazioni di ottima resistenza su macchine rotative commerciali heatset e coldset, in applicazioni packaging offset e anche UV con basse tirature.

Prima delle lastre Sonora XP, gli stampatori commerciali con maggiori esigenze di produttività e capacità di stampa non potevano usufruire dei vantaggi economici e ambientali offerti dalla tecnologia senza sviluppo. Questa nuova classe di lastre Kodak offre i vantaggi economici e ambientali delle lastre senza sviluppo, ma garantisce qualità, produttività e capacità di stampa paragonabili alle lastre a sviluppo tradizionale. I formati più grandi delle lastre Sonora XP intendono soddisfare le esigenze di un maggior numero di stampatori commerciali medi e grandi.

Grafiche Esposti, uno stampatore italiano impegnato a coniugare la fedeltà del colore e l’alta qualità delle immagini per gli espositori dei suoi esigenti clienti, di recente si è affidato a Kodak per passare a una produzione di stampa più sostenibile e ha investito nell’acquisto di un sistema CTP Kodak MAGNUS VLF e delle lastre Kodak Sonora XP da 0,40 mm di spessore nei formati fino a due metri quadrati, una prima assoluta in questo settore.

Il risultato cromatico degli espositori deve essere perfetto e con le lastre Kodak Sonora XP Process Free è sicuramente garantito”, spiega Silvano Finelli, titolare di F.lli Finelli, fornitore di prodotti Kodak a Grafiche Esposti. “I nostri clienti non solo sono soddisfatti dei risultati qualitativi, ma alcuni marchi sensibili alle problematiche ambientali, hanno apprezzato molto il fatto che i loro display vengono stampati utilizzando lastre che hanno un ridotto impatto ambientale.”

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency