Poligrafico Roggero & Tortia riconferma la fiducia in Ricoh

La partnership tra le due aziende è nata nel 2007 con la prima installazione a livello mondiale del sistema di stampa InfoPrint 5000. Dopo sei anni Poligrafico Roggero & Tortia si affida di nuovo a Ricoh per un importante aggiornamento tecnologico che le consente  di soddisfare le nuove esigenze del marcato.

Dal 1921 nel campo delle arti grafiche, Poligrafico Roggero & Tortia (PRT) punta all’evoluzione del business e dei servizi offerti con l’obiettivo di garantire valore aggiunto ai propri clienti.

L’azienda“, commenta Riccardo Pesce, Amministratore Delegato di PRT, “ha saputo adattarsi a un mercato sempre più esigente e, grazie all’attento e continuo investimento in ricerca e tecnologia, è diventata uno dei più importanti player del settore. PRT è oggi in grado di offrire una gamma di prodotti e servizi di altissima qualità, personalizzabili in base alle particolari esigenze di ogni cliente.”

Tra i servizi e le applicazioni offerti, oltre alla stampa offset bobina-bobina, vi sono anche la stampa del dato variabile, il direct mailing e la gestione documentale.

Una evoluzione continua
Nel 2007 il mercato ha iniziato a richiedere sempre più la produzione di stampati a colori, comprendendone il valore nella comunicazione Transpromo. Per riuscire a soddisfare questa esigenza, PRT ha deciso di investire nella tecnologia digitale modulo continuo a colori installando InfoPrint 5000. Poligrafico Roggero & Tortia è stata la prima azienda a livello mondiale a scegliere questo sistema che si distingueva sul mercato per l’innovativa tecnologia drop on demand, che nel corso degli anni è diventata lo standard di riferimento, per la semplicità d’utilizzo e la qualità di stampa.

Spiega Federico Tornielli, Direttore Commerciale di PRT: “Il lavoro svolto in questi anni e la qualità del servizio offerto ai nostri clienti anche grazie alla tecnologia Infoprint 5000, ci hanno consentito di incrementare i volumi di produzione. In una logica di continua evoluzione del business, abbiamo deciso di investire nella nuova soluzione Ricoh Full Colour Modulo Continuo, InfoPrint 5000 AD3/AD4, raddoppiando così la velocità di produzione e passando da 64 a 128 metri al minuto”. Il sistema di stampa è dotato dell’inchiostro Dye-Plus che offre risultati ottimali in termini di resa grafica, grazie ad un gamut colore più ampio, e una riduzione dei costi di gestione.

Con l’obiettivo di ottimizzare i flussi di lavoro, PRT ha implementato la soluzione software Ricoh Process Director (RPD) che migliora non solo il controllo del processo di stampa ma anche la gestione di tutte le attività di produzione, dalla generazione dei dati al rilascio della stampa fino al controllo delle fasi di finitura compreso l’imbustamento.

Come testimonia la nuova installazione di InfoPrint 5000 AD3/AD4 presso Poligrafico Roggero & Tortia“, commenta Giorgio Bavuso, Direttore Production Printing di Ricoh Italia. “Le aziende riconfermano la fiducia in Ricoh quale partner ideale nel processo di crescita e di evoluzione del business.”

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency