Canon introduce due nuovi modelli della serie Océ PlotWave

Canon ha ampliato la gamma di sistemi di stampa di grande formato con l’annuncio di Océ PlotWave 340 e Océ PlotWave 360, progettati per offrire maggiore flessibilità e nuove funzionalità ai professionisti del mercato tecnico che hanno l’esigenza di condividere progetti con terze parti attraverso il cloud o per mezzo di portali web.

I nuovi Océ PlotWave sono compatibili con flussi di lavoro che includono l’accesso al cloud, da dove è possibile stampare o depositare i documenti scanditi, semplificando quindi la condivisione e la gestione di progetti con collaboratori che lavorano da remoto. È inoltre possibile stampare o acquisire documenti da penne USB o da differenti cartelle condivise in rete.

Gli utenti potranno lanciare la stampa sui nuovi PlotWave da dispositivi mobili grazie all’applicazione gratuita Océ Publisher Mobile App. La suite software in dotazione prevede oltre ai driver di sistema, l’applicazione Océ Publisher Select molto utile per stampare contemporaneamente documenti di formati diversi senza dover aprire per ognuno di essi l’applicazione corrispondente.

Grazie alla tecnologia Océ Radiant Fusing, Océ PlotWave 340 e Océ PlotWave 360 stampano fino a sei plot al minuto, senza la necessità di tempi di riscaldamento, infatti dallo stato di stand-by occorrono meno di 40 secondi per ottenere la prima stampa. I nuovi modelli assicurano quindi ridotti tempi di produzione e alta efficienza energetica, se paragonati ai plotter convenzionali monocromatici che richiedono mediamente circa 4 minuti per stampare la prima copia.

Con una risoluzione di 600×1.200 dpi, entrambi i modelli offrono ottima qualità di stampa e grazie alla capacità di elaborare operazioni contemporanee è possibile stampare ed effettuare scansioni simultaneamente.

Il lancio dei nuovi Océ PlotWave fa parte della strategia di confermare la leadership del Gruppo Canon anche nel mercato della stampa tecnica.
Océ PlotWave 340 e Océ PlotWave 360 ci consentono di differenziarci dalla concorrenza, offrendo al target di riferimento soluzioni in grado di produrre bassi volumi di documenti tecnici in modo più rapido e a prezzi assolutamente competitivi.     Questi due nuovi dispositivi di ultima generazione stabiliscono nuovi standard, sia dal punto di vista dell’interazione tra utenti, sia per quanto riguarda le funzionalità cloud e mobile, offrendo al contempo eccezionali qualità e velocità di stampa”,  ha affermato Walter Bano, Wide Format Channel Director di Canon Italia.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency