Agfa Graphics e gli inchiostri a bassa migrazione

Gli inchiostri a bassa migrazione (o pià semplicemente LM, low migration) vengono ampiamente utilizzati per applicazioni di packaging, sia nel settore food che in quello farmaceutico. Spesso sono integrati in soluzioni di stampa a foglio (foglio-a-foglio, bobina-a-foglio, bobina-a-bobina) o dirette sulla confezione, garantendo un risparmio sul costo delle etichette.

A oggi gli inchiostri LM sono disponibili per la stampa analogica, compresa quella flexo. Ma il mercato vede una richiesta sempre crescente di esecuzione di questi lavori in digitale, in particolare per le basse tirature. La gamma di inchiostri LM di Agfa Graphics è stata sviluppata specificamente per queste applicazioni, per la stampa in un singolo passaggio utilizzando comuni teste di stampa piezoelettriche per la polimerizzazione tramite LED o vapori di mercurio.

La tecnologia di Agfa CCT (Complete Crosslinking Technology) rende possibile l’utilizzo di inchiostri inkjet come se fossero LM all’interno di soluzioni totali che integrano stampa e processo di produzione, rispettando le vigenti norme locali.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency