Lexmark diventa fornitore esclusivo dell’FBI

Lexmark International è stata scelta dall’FBI (Federal Bureau of Investigation) come fornitore esclusivo di servizi di stampa con un contratto triennale del valore di oltre 30 milioni di dollari.

Le soluzioni Lexmark per la gestione delle stampe sono state applicate all’intera flotta di stampanti e multifunzione (MFP) Lexmark presente negli uffici dell’FBI con l’obiettivo di ridurre le stampe non strettamente necessarie, controllare i costi complessivi di stampa e prevedere misure restrittive per l’autenticazione dell’utente, la sicurezza dei dati e la tutela delle informazioni.

Per limitare ulteriormente i costi e aumentare l’efficienza, quasi 20.000 dispositivi in uso negli uffici dell’ente investigativo sono stati sostituiti con stampanti e multifunzione Lexmark, sia a colori che monocromatiche, connesse all’infrastruttura cloud dell’FBI.

Il progetto prevede l’implementazione di Lexmark Markvision Enterprise, un software avanzato in grado di gestire tutte le stampanti e le MFP collegate a un network, con lo scopo di aumentare visibilità e gestione della flotta grazie a una consistente attività di monitoraggio e reportistica.

Lexmark ha fornito a 142 sedi nazionali dell’FBI la Common Access Card (CAC), una soluzione di autenticazione per l’accesso alla tecnologia e alle soluzioni di stampa, in qualità di subappaltatore attraverso Intelligent Decisions, leader indiscusso nello sviluppo e nella fornitura di soluzioni IT innovative agli organi federali in diversi ambiti come quello civile, della difesa e dell’intelligence.

Con un risparmio che fino a oggi supera i 2,5 miliardi di dollari, Lexmark è sulla buona strada per consentire al governo federale di tagliare i costi per 10 miliardi di dollari entro il 2020, grazie alla combinazione di hardware innovativi e di una tecnologia software in grado di ridurre le spese di stampa e imaging.

C’è una ragione se Lexmark può vantare una così forte presenza in ben otto delle prime dieci agenzie federali statunitensi”, ha dichiarato Marty Canning, Executive Vice President e President of Imaging Solutions and Services di Lexmark. “Abbiamo alle spalle anni di competenza ed esperienza nell’ambito del governo federale che ci hanno consentito di progettare una strategia che aiutasse le agenzie federali a lavorare in modo efficiente e le supportasse nelle loro missioni e iniziative future.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency