Favini e Ied, assieme per realizzare la nuova linea di notebook in carta Crush

Favini ha indetto lo scorso 28 marzo un concorso a premi rivolto agli studenti dello IED – Istituto Europeo di Design di Firenze. L’istituto scelto per questa partnership opera nella formazione e ricerca nel campo del design, moda, arti visive e comunicazione ed è una tra le migliori realtà formative nazionali, un laboratorio creativo nel quale prendono forma professionalità di nuova generazione, una fucina di idee che sviluppa estro mediante l’offerta di percorsi Post diploma, Master e Specializzazione.

Il progetto si è articolato sullo sviluppo creativo di nuovi prodotti, attraverso l’utilizzo della nuova carta Crush, l’unica carta ecologica realizzata con scarti di lavorazioni agro-industriali in sostituzione del 15% di cellulosa di albero.

Favini ha coinvolto gli studenti per due mesi nell’interpretazione grafica, al fine di realizzare una nuova linea di notebook.
Il concorso si è concluso lo scorso 23 maggio, con la presentazione dei progetti per la nuova linea di notebook.

Ad assegnare le tre borse di studio del valore di Euro 400, ai tre vincitori Ilaria Paganelli, Raffaello Cuccuini e Marco Catarzi è stata la giuria composta da Michele Posocco, Brand Manager Favini; Andrea Bertoncello, Direttore Generale Cartotecnica Favini; Laura Moretti, Docente del corso di grafica per l’editoria e coordinatrice del progetto; Marzia Lodi, direttrice del dipartimento arti visive IED Firenze.

Le grafiche vincenti verranno abbinate alla carta Crush e nobilitate da stampe offset e serigrafie, oltre ad essere presentate come nuova linea in occasione della prossima edizione di Big Buyer 2013, la mostra convegno dedicata al settore della cartoleria e ai prodotti di ufficio e scuola in programma dal 20 al 22 novembre prossimi a Bologna.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency