Anche Xerox dice no a Ipex 2014

Dopo aver incassato i no di Hp, Heidelberg, Agfa e Komori Ipex 2014 si trova a dover fare i conti con un altro diniego eccellente: Jeff Jacobson, presidente di Xerox Global Graphic Communications, ha annunciato ufficialmente che Xerox non parteciperà all’evento londinese.

Il panorama del mercato sta cambiando molto velocemente, esattamente come il mondo della comunicazione grafica. Per questo abbiamo dovuto ripensare al miglior modo per raggiungere i nostri clienti e prospect e abbiamo deciso di non partecipare a Ipex 2014“, si legge nel post pubblicato il 21 dicembre. “E’ stata una decisione complessa, siamo stati espositori a Ipex per varie edizioni. Ma i desideri dei nostri clienti parlano chiaro: vogliono avere contatti in modi differenti, più personali o al massimo locali.”

In quest’ottica va vista la conferma, fatta nel medesimo post, della presenza di Xerox agli Hunkeler Innovationdays di metà febbraio 2013.

E’ una sconfitta e un annuncio inaspettato“, ha dichiarato Trevor Crawford, direttore di Ipex. “A nessuno piace perdere espositori, indipendentemente dalla dimensione dello spazio che avrebbero occupato. Però dobbiamo ragionare in questa prospettiva e metterlo in conto. E a dispetto di queste perdite oggi, a quindici mesi dall’evento, siamo più avanti di dove eravamo durante la preparazione della precedente edizione.”

Crawford ricorda che anche la strada per Ipex 2010 non era stata semplice e che anche allora c’erano state diverse defezioni. Ma ricorda anche che negli ultimi mesi la situazione si invertì e ritiene che anche in questo caso si assisterà allo stesso trend. Così come rassicura sul fatto che queste notizie non avranno impatto negativo sul numero di visitatori e che verrà raggiunta la quota prevista di 55.000 visitatori (il 10% in più rispetto al 2010).

 

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency