Hp migliora il testing delle applicazioni moderne

Hp ha annunciato Hp Unified Functional Testing 11.5 e Hp UFT Mobile, due soluzioni software di nuova generazione per il testing funzionale e mobile che aiutano le aziende a rispondere più rapidamente alle esigenze di un mercato enterprise in evoluzione.

Le applicazioni mobili, social e web-based consentono alle aziende di innovare ed espandersi. Tuttavia, è difficile realizzare tali applicazioni mantenendo inalterati gli standard qualitativi delle soluzioni enterprise tradizionali. Inoltre, i team applicativi devono affrontare la sfida di fornire continuamente nuove soluzioni in grado di differenziarsi rispetto ai competitor. La nuova suite software Hp Functional Testing supporta le organizzazioni IT nell’aggiornamento dei processi di sviluppo e di test, per offrire applicazioni di tipo mobile e cloud con risultati di alta qualità. Le soluzioni software della suite accelerano l’adozione dell’automazione dei test, la continua integrazione e favoriscono la collaborazione fra i principali stakeholder della gestione del ciclo di vita applicativo. Come risultato, i clienti riescono ad offrire rapidamente applicazioni nuove o ottimizzate che accelerano l’innovazione, senza sacrificare la qualità.
I miglioramenti apportati alla suite software Hp Functional Testing consentono ai clienti di:

  • rispondere rapidamente alle nuove esigenze di business anticipando l’automazione dei test funzionali nel ciclo di vita applicativo e semplificando i test, grazie a un’esperienza utente ottimizzata con Hp UFT 11.5;
  • accelerare il time-to-market delle applicazioni mobili con Hp UFT Mobile, che automatizza il test funzionale sui dispositivi mobili, attraverso ambienti di testing di cloud pubblici e privati;
  • incrementare la produttività del personale con Hp Sprinter 11.5, che offre l’automazione delle attività di test più complesse grazie alle conversioni ”one-click”.

Le aziende non possono sacrificare la qualità delle applicazioni in favore della velocità”, ha affermato Subbu Iyer, Vice President, Applications Automation Management, Software, Hp. “La nuova suite software Hp Functional Testing offre ai clienti strumenti per l’automazione dei test che accelerano la delivery continua di applicazioni moderne e innovative e che al tempo stesso garantiscono il massimo livello di qualità disponibile.”

Più test, più veloci, più continui
Per supportare nuove tecnologie di sviluppo, oltre alle esigenze in evoluzione del business, Hp UFT 11.5 offre una piattaforma avanzata per la creazione di test funzionali automatizzati end-to-end. Grazie ad un’esperienza d’uso semplice e rinnovata, la piattaforma permette di:

  • agevolare la crescita del business offrendo applicazioni composite di qualità superiore attraverso il supporto dell’automazione dei test sia per le interfacce utente grafiche (GUI, Graphical User Interfaces), sia per le interfacce di programmazione applicativa (API, Application Programming Interfaces) in un’unica esperienza utente aggiornata;
  • ridurre la complessità e il costo del lavoro con l’integrazione del testing automatizzato – che include la creazione di test manuali con Hp Sprinter – e la conversione degli script da manuale ad automatizzata;
  • velocizzare l’innovazione con tecnologie e strumenti di sviluppo all’avanguardia, grazie a Hp UFT Insight, la funzionalità brevettata di riconoscimento degli oggetti che riconosce automaticamente le applicazioni indipendentemente dalla tecnologia di implementazione.

Fornire a medici e pazienti l’accesso ad informazioni sanitarie critiche e accurate è fondamentale per offrire cure mediche di qualità ai pazienti”, ha dichiarato Chris Trimper, Lead Automation Analyst, Enterprise QA, Independent Health. “Hp UFT 11.5 ci permetterà di testare e distribuire rapidamente applicazioni business di qualità che permetteranno ai nostri partner di accedere alle informazioni corrette in qualsiasi momento ne abbiano bisogno, sia che si tratti di una richiesta per un rimborso sanitario sia per la ricerca di un professionista medico.”

Gestire la qualità durante il ciclo di vita dell’applicazione mobile
Hp UFT Mobile estende ai dispositivi mobili le capacità di testing funzionale di Hp UFT. I clienti possono provare rapidamente le applicazioni mobili all’interno di nuovi ambienti di test su cloud privato o pubblico, per una vasta gamma di sistemi operativi mobili, fra i quali Androiddi Google e iOS di Apple, e senza dover sostenere i costi di allestimento di un laboratorio specifico per i dispositivi mobili. Ciò semplifica il collaudo dell’applicazione mobile nel suo ciclo di vita, per rispondere alle esigenze di un mondo mobile accessibile sempre e ovunque.

Potenziare i tester per favorire l’ innovazione
Progettato per ottimizzare l’efficienza del testing manuale, il software Hp Sprinter 11.5 solleva i team incaricati del collaudo da attività ripetitive e migliora invece il testing esplorativo. I vantaggi per i clienti comprendono:

  • superiore produttività del personale grazie alla nuova funzione integrata di test authoring e agli scanner che individuano gli errori ortografici nonché i problemi di localizzazione e conformità;
  • maggiore risparmio di tempo grazie al riutilizzo del testing manuale per mezzo delle integrazioni con Hp BPT, che accelera l’adozione del framework;
  • costi ridotti mediante la protezione dei precedenti investimenti nei test, resa possibile dalle conversioni “one-click” dei test da manuali ad automatici.

Maggiore collaborazione grazie all’integrazione nel ciclo di vita dell’applicazione
La nuova suite ottimizzata di Hp per il testing funzionale si integra perfettamente con Hp Application Lifecycle Management (ALM), la più diffusa piattaforma per la gestione del ciclo di vita delle applicazioni. Come risultato, i clienti dispongono di un’unica piattaforma software per collaborare, gestire e rilasciare rapidamente le applicazioni ottenendo risultati operativi misurabili.

La suite Hp Functional Testing è un componente chiave della suite Hp IT Performance, la piattaforma software per le prestazioni enterprise di nuova generazione che permette al management IT di migliorare le performance ricorrendo all’intelligence operativa.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency