Sefas e l’innovazione della gestione documentale

La concorrenza è feroce presso i fornitori di programmi di gestione documentale. E’ per questo che Sefas, sotto la guida di André Vital, si è recentemente volta verso gli Eti al fine di proseguire il proprio sviluppo.

Utilizzate inizialmente per generare documenti gestionali, le soluzioni Sefas producono un sempre maggior numero di tipologie di documenti, come ci spiega Jean-Philippe Khristy, Direttore dello sviluppo commerciale di Sefas: “Noi proponiamo per esempio oggi una soluzione per trattare il documento postale; si tratta di documenti realizzati sul luogo di lavoro da assistenti, agenti, responsabili dei clienti etc. che sono disseminati un po’ ovunque nell’impresa. La produzione di questi documenti diviene così centralizzata, ottimizzando di conseguenza i costi di fabbricazione e di invio. Queste soluzioni permettono alle imprese ai aumentare i loro risultati con un rapido ritorno d’investimento.

La flessibilità come parola d’ordine
La gamma di soluzioni Sefas dedicate agli Eti è modulare. Il cliente può anche scegliere i suoi strumenti in funzione dei suoi bisogni e, seguendo l’evoluzione delle necessità, completare la sua soluzione. “La nostra nuova gamma è flessibile, intuitiva e si adatta completamente ai bisogni dei clienti grazie alle sue funzionalità di trattamento di documenti estesi”, commenta Jean-Philippe Khristy. Sefas mostra una reale cultura del servizio e propone le prestazioni della sua linea diretta per rispondere alle domande dei suoi clienti e per accompagnarli nell’apprendimento delle soluzioni attraverso i propri team di formatori e di consulenti, che, attraverso delle azioni di monitoraggio, guidano i clienti nell’attivazione della piattaforma documentale.

Sviluppare, ancora e sempre
Oggi Sefas è al 100% parte di Docapost. Per Jean-Philippe Khristy si tratta di una vera occasione di sviluppo e di innovazione: “Docapost è una fucina d’innovazione. La potenza del gruppo e il suo dinamismo ci ha portato una solidità grazie alla quale noi siamo capaci oggi di proporre delle offerte software molto più ampie e ricche dal punto di vista funzionale”.

Concetti e esigenze di business come il Transpromo, la diffusione del multicanale o la convergenza delle differenti tipologie di documenti (burocratico, di gestione, di marketing) hanno davvero cambiato il mondo della gestione documentale.

Sefas sta lavorando attivamente sulla sua nuova piattaforma di soluzioni software, Open Print Express , principalmente indirizzata agli Eti. Documenti di gestioni e di marketing, supporti cartacei o digitali, documenti in uscita o in entrata: la piattaforma ha un ampio spettro di possibilità, adattandosi alle necessità dei clienti e offrendo diverse tipologie di modello a cui fare riferimento (software su licenza, cloud privato, cloud pubblico Saas) con una fatturazione diversa in base all’uso che verrà fatto. Innovare è la parola d’ordine di Sefas, che annuncia qui l’apertura della sua nuova filiale in Spagna.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency