Compart lancia un nuovo software per la processazione universale dei documenti

La cornice di Comparting – il forum internazionale organizzato da Compart presso la propria sede di Böblingen e incentrato su novità e trend del mondo del document e dell'output management – è stata scelta dall'azienda tedesca per il lancio ufficiale di DocBridge Mill Plus, la nuova soluzione software per la processazione dei flussi di dati di ogni formato.

Analisi, modifica, separazione, distribuzione, classificazione e indicizzazione dei dati in entrata e conversione degli stessi nel formato desiderato; quindi visualizzazione e modifica, prima di spedirli a praticamente qualunque canale di comunicazione si desideri. Queste in sunto le possibilità offerte dalla nuova soluzione targata Compart, che annovera fra le sue caratteristiche la totale indipendenza da qualsiasi piattaforma e la scalabilità, per adattarsi alle esigenze dei clienti.

Un aspetto su cui il management ha insistito è stata la nuova interfaccia, denominata GUI (graphical user interface). Il nuovo aspetto permette a tutti gli utenti, anche a coloro che non possiedono competenze di programmazione, di definire con facilità sia singole funzioni che complessi workflow che vadano a incontrare le loro necessità aziendali. Diventa facile integrare singoli passaggi di lavorazione in un flusso più ampio, basta una semplice operazione drag&drop. Ogni aspetto è poi testabile in modalità anteprima, riducendo così i rischi di errori e gli sprechi. Inoltre, grazie ai componenti specifici presenti nella soluzione, è possibile utilizzare le singole funzioni in qualità di service in archiettetture SOA o in soluzioni cloud.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency