Il futuro della stampa mobile secondo Xerox Europe

La tecnologia mobile consente a chiunque di connettersi al proprio posto di lavoro in qualsiasi momento. Il numero di lavoratori in movimento cresce costantemente in maniera esponenziale ed è atteso un ulteriore incremento: entro il 2013 si prevede che 1.2  miliardi di persone (il 35% dei lavoratori totali) lavoreranno da posti diversi rispetto alla propria scrivania d’ufficio. Al tempo stesso, l’utilizzo di smartphone e tablet cresce ad una velocità strabiliante: IDC stima che  le vendite di smartphone raggiungeranno i 982 milioni entro il 2015.

L’insieme di questi trend ha portato le aziende ad affrontare nuovi importanti sfide, per consentire agli utenti di stampare in qualsiasi momento ed ovunque si trovino dal proprio dispositivo mobile, senza la necessità di installare alcun programma e mantenendo la stessa sicurezza del network aziendale.

Quando si tratta di lavoratori in movimento, i reparti IT devono affrontare un ulteriore aspetto: nonostante l’azienda fornisca dispositivi mobile, infatti, molti lavoratori continuano ad utilizzare i propri smartphone e tablet anche per lavoro. Per i reparti IT, questo significa dover supportare l’incremento progressivo di dispositivi mobile, garantendo l’accesso alle applicazioni aziendali anche in movimento.  

Come si inserisce la stampa mobile in questo scenario? Il primo indizio sta proprio nel suo stesso nome: i dispositivi di stampa mobile semplificano infatti la vita dei lavoratori in movimento, consentendo ad esempio di stampare la carta d’imbarco in hotel o documenti presso una nuova sede dell’azienda, senza la necessità di ricorrere all’assistenza del reparto IT.

Naturalmente numerosi sono anche i vantaggi più direttamente correlati al business di un’azienda. La stampa mobile, ad esempio, può garantire ad un’organizzazione o azienda l’estensione del controllo dei costi legati alla stampa, consentendo un’ottimizzazione delle risorse, un incremento della visibilità e una gestione migliore delle stampe dei lavoratori da remoto. Al tempo stesso, il reparto IT può beneficiare dei vantaggi legati a questa tipologia di stampa in quanto i dispositivi mobile automatizzati consentono di minimizzare i problemi tecnici e ridurre così i costi dell’assistenza.

Da considerare inoltre i benefici legati alla sfera ambientale, obiettivo oggi imprescindibile per  molte aziende. La stampa da mobile semplifica l’utilizzo e la gestione dei costi del parco stampanti in tutta l’azienda virtuale: in questo modo, le aziende possono consentire anche ai lavoratori da remoto di aderire alle iniziative legate alla sostenibilità ambientale dell’azienda di cui fanno parte.

Cosa offre il mercato oggi in tema di stampa mobile? A mio avviso, ad ora nessuna azienda ha rispettato appieno la promessa di una stampa in mobilità che possa essere considerata semplice, continua ed utilizzabile in qualsiasi momento, per adattarsi alle esigenze di tutti i gruppi di lavoro. I CEO delle aziende dovrebbero essere entusiasti di questo tipo di tecnologia, ma allo stesso tempo procedere con cautela: è essenziale porre attenzione alle sole soluzioni fornite da partner di fiducia, in grado di comprendere e soddisfare appieno le esigenze di stampa degli utenti, soprattutto quelle relative alla sicurezza.

A questo proposito, Xerox ha sviluppato un’importante partnership con Procter & Gamble (P&G), con l’obiettivo di migliorare e semplificare la gestione del business di entrambe le aziende.

P&G è stata ampiamente coinvolta nel lancio e nello sviluppo della nostra soluzione di stampa mobile, che consente alle aziende e ai lavoratori in movimento di stampare direttamente dal loro dispositivo mobile. La soluzione può essere utilizzata da qualsiasi smartphone e non richiede agli utenti né l’installazione di software aggiuntivi né la ricerca di informazioni relative alla stampante. Quando il lavoratore vuole stampare un documento, deve semplicemente inviare un “codice lavoro” che possa essere inserito all’interno di una stampante in rete; dopo l’approvazione del codice, il server rilascia la stampa dei documenti.

Cisco utilizza la soluzione di stampa mobile come una parte della strategia di nuova gestione dei servizi di stampa (MPS). Xerox fornisce ai lavoratori di Cisco modi di produrre e gestire documenti in maniera più redditizia, migliorandone l’efficienza di stampa del 20%. Grazie alla piattaforma Xerox Enterprise Print Services (EPS) per supportare una nuova soluzione di stampa mobile cloud, Cisco consente ai propri dipendenti di stampare in maniera sicura da qualsiasi dispositivo, sempre e ovunque, senza dover scaricare particolari software, rilevare stampanti o riavviare il proprio laptop.

 Andy Jones, director and general manager, Global Document Outsourcing, Xerox Europe

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency