Ricoh aiuta gli stampatori a trasformare il business

La presenza di Ricoh a drupa 2012 sarà di grande rilievo. Coloro che visiteranno lo stand di Ricoh potranno esplorare le potenzialità del vasto portafoglio di soluzioni software e hardware indirizzate ai service provider che hanno intenzione di espandere le attività oltre la stampa per offrire servizi di marketing e di comunicazione integrata. I centri stampa aziendali (CRD) potranno invece scoprire in che modo le soluzioni Ricoh possano supportare il core business.

Tra le soluzioni a disposizione dei visitatori vi saranno: la gamma Ricoh TotalFlow, i sistemi a foglio singolo per la stampa digitale a colori Ricoh Pro C901 Graphic Arts Edition e Pro C751 e il sistema a modulo continuo InfoPrint VP 5000. Ricoh presenterà inoltre il nuovo programma Ricoh Carbon Balanced Printing, un aggiornamento del Ricoh Business Driver Programme™ e una nuova stampante a colori per il grande formato.

Lo stand di Ricoh sarà suddiviso in aree applicative, nelle quali verranno date ai visitatori dimostrazioni pratiche di come possano entrare in nuovi mercati, acquisendo competenze e  know-how innovativi e implementando nuovi flussi di lavoro digitali. Queste aree saranno: Marketing, Packaging, Editoria, Stampa Transazionale e Centri Stampa Aziendali. In ciascuna area i clienti Ricoh condivideranno la propria esperienza, spiegando in che modo hanno trasformato il proprio business offrendo nuovi servizi e applicazioni di stampa digitale.

Ricoh vuole ottimizzare il tempo che i visitatori trascorrono presso lo stand, per cui preparerà una visita personalizzata per i visitatori che si preregistreranno al sito Ricoh. I visitatori verranno identificati mediante un codice QR e guidati in un tour pensato sulla base delle loro esigenze, per conoscere ad esempio le soluzioni web-to-print di Ricoh oppure comprendere in che modo le competenze di Ricoh possano supportarli nello sviluppo del business.

Peter Williams, Executive Vice President di Ricoh Europe PLC e Direttore del Production Printing Business Group in Europe, commenta: “Non c’è alcun dubbio sul fatto che i fornitori di servizi di stampa debbano cambiare e trasformarsi per stare al passo con l’evoluzione del mercato. Sono attualmente in atto nuove tendenze che spostano l’attenzione verso campagne di marketing sempre più mirate e verso i concetti di print-on-demand e di produzione just-in-time: tutte opportunità che le aziende devono cogliere fin da ora”.

Nuovi prodotti e servizi a drupa 2012
L’aggiornamento del Ricoh Business Driver Programme amplia i supporti garantiti a coloro che si sono registrati. Il portale online includerà nuove ricerche di mercato, corsi in modalità e-learning e ulteriori servizi a supporto della trasformazione del business e dello sviluppo di nuove applicazioni di stampa. Lo strumento consente inoltre di entrare in contatto con consulenti leader, specialisti di Ricoh e altri utenti, mediante blog e strumenti online di networking.

Allo stand di Ricoh sarà inoltre installata una nuova soluzione di stampa che si aggiunge alla gamma di sistemi a colori a getto d’inchiostro per il grande formato. Ricoh Aficio CW 2200SP è stata progettata per applicazioni CAD, un settore di mercato che è in continua espansione. Questa soluzione utilizza l’inchiostro Ricoh Liquid Gel ed è indicata per numerosi settori – tra cui: manifatturiero, studi d’architettura, ingegneria, edilizia, progettazione – ed è inoltre in grado di soddisfare le esigenze dei centri stampa interni ed esterni alle aziende. L’inchiostro Liquid Gel garantisce un’elevata produttività e un’eccezionale precisione.

Nell’area dello stand Ricoh dedicata all’ambiente verrà presentato il programma Ricoh Carbon Balanced Printing, una iniziativa europea che in futuro sarà estesa a livello globale. Il programma è stato appositamente sviluppato per aiutare i service provider a ridurre l’impatto ambientale dei processi di stampa gestiti con sistemi Ricoh, compensando inoltre le emissioni di CO2 che non possono essere evitate. Il programma prevede tre fasi: analisi, ottimizzazione e compensazione. La prima fase è costituita da un’analisi approfondita dell’attività di stampa, al fine di ottimizzarle nella seconda fase. Un strumento disponibile sul Business Driver Programme di Ricoh calcola il livello di emissioni generato da ogni lavoro di stampa. Vengono quindi identificate e implementate metodologie ottimali per una stampa eco-sostenibile. La terza fase è volta alla compensazione delle restanti e inevitabili emissioni di carbonio.

Graham Moore, Business Development Director di Ricoh Europe, aggiunge: “I fornitori di servizi di stampa non devono affrontare da soli le sfide legate a nuove aree di business, come ad esempio le campagne cross-media personalizzate (ad esempio di direct mailing), il transpromo e le applicazioni di precision marketing.  Drupa 2012 rappresenta un’opportunità eccezionale per conoscere meglio Ricoh e scoprire in che modo le nostre soluzioni, i nostri servizi e il nostro supporto possono aiutare le aziende a trasformarsi, a crescere nel settore della stampa e ad andare oltre il business tradizionale”.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency