Duplo entra in Neopost: unite nelle strategie, separate come brand

Un’acquisizione strategica. L’ha definita così Simone Rizzo, marketing Manager di Neopost Italia, che ieri ha ufficializzato il passaggio di Duplo nell’organico della multinazionale francese.
Da oggi Duplo e Neopost iniziano un nuovo percorso, insieme. Fatto di obiettivi, strategie, traguardi da raggiungere e peculiarità da mantenere. L’ha voluto sottolineare, Simone Rizzo, questo aspetto: “Noi entriamo nel settore del finishing in punta di piedi. Duplo è un brand importante, che continuerà a mantenere il suo marchio, i suoi prodotti e il suo staff”.
Come inquadrare l’acquisizione.
La fusione ribadisce l’interesse della multinazionale francese ad allargare la sua attività in mercati trasversali a quello della gestione documentale, come già dimostrato a livello mondiale con l’acquisizione di aziende distributrici del marchio Duplo in Svezia e in Australia.
Questa operazione, dal significativo valore strategico in un’ottica di crescita ed espansione, introduce ufficialmente Neopost Italia nel settore delle arti grafiche e della finitura di stampa. Il gruppo francese, che da sempre si occupa della fornitura di soluzioni per la gestione della corrispondenza e dei documenti, beneficerà dell’ottima reputazione che il brand Duplo ha guadagnato sul mercato italiano dal 2005, anno di costituzione della filiale, nonché della disponibilità della più ampia gamma di macchinari per la finitura digitale.
Il passaggio di proprietà crea nuove sinergie e opportunità di crescita anche per Duplo che, raggiunti i 3 milioni di fatturato in Italia, ha ora l’esigenza di affidare la gestione della filiale ad una società più strutturata quale Neopost.
In particolare per quanto riguarda la gestione del credito. E infatti Neopost è molto strutturata da questo punto di vista e cercherà di applicare la filosofia Rental anche al marchio Duplo.
Vediamo nel dettaglio in che cosa consiste il servizio noleggio. Neopost Rental Italia fornisce servizi finanziari personalizzati ai clienti che consentono di acquisire i prodotti e le soluzioni offerte dall’azienda evitando immediati esborsi di denaro per beni destinati poi a deprezzarsi. Con il servizio Rental Neopost il cliente può usufruire della tecnologia più all’avanguardia e contemporaneamente accedere agli esclusivi servizi di supporto on-line e on site; può migliorare il flusso di cassa, liberando linee di credito così da poter investire sul suo core business; può beneficiare di vantaggi fiscali ed evitare costi di dismissione, in quanto al termine del periodo contrattuale i prodotti vengono restituiti a Neopost senza alcun onere per il cliente.
Il noleggio – spiega Simone Rizzo – è sicuramente un’esigenza attuale. Cinque anni fa, quando sono arrivato in Neopost, il servizio Rental riguardava meno del 50% di tutti gli ordini. Oggi superiamo l’80%. Un chiaro segno che le esigenze del mercato stanno cambiando”.
Con Duplo le possibilità di allargare il bacino di clienti Neopost si fanno concrete. I valori condivisi dalle due realtà sono molteplici. in primo luogo quello di proporsi come partner aiutando le aziende a produrre in modo più efficiente, mediante la proposta di soluzioni automatizzate e affidabili. Ma anche un approccio consulenziale al processo di vendita che garantisca sempre la miglior risposta alla esigenze del cliente.
Ancora una volta, dunque, la differenza la fanno le persone – sottolinea Rizzo – L’azienda Duplo poggia le sue radici sul suo staff. Proprio per questo Neopost ha acquisito l’intero organico che, oltre a trasferirci un grande know-how, manterrà costante il rapporto di fidelizzazione che si è creato, negli anni, con la clientela. Quello che noi cercheremo di fare insieme a Duplo è una pianificazione strategica in termini commerciali, oltre che valutare un piano d’azione per migliorare i servizi di assistenza sul territorio”.

E proprio in tema territorio, con l’acquisizione Duplo si trasferisce a Rho, sede di Neopost, dove è previsto a breve l’allestimento di uno show room che ospiterà tutti i macchinari. Una sala demo che avrà chiaramente una funzione commerciale, ma servirà anche a formare i tecnici che dovranno lavorare sulle macchine Duplo.

Una partnership, quella tra Neopost e Duplo, che entra subito nel vivo, a poche settimane da Drupa. Nella più importante fiera di settore ci saranno entrambe. Unite nelle strategie di comunicazione. Separate come brand, proprio per non creare confusione tra i visitatori.
Due le novità importanti che Duplo presenterà in anteprima – ci svela Giorgia Aliprandi, Marketing Assistant in Duplo Italia – Si tratta di una brossuratrice e di una nuova cucitrice a punto metallico. Con Neopost – conclude la Aliprandi – abbiamo in comune molti progetti, obbiettivi e vision. Prima tra tutte l’indiscussa qualità dei nostri prodotti. La chiave di ogni nostro successo. Anche oggi, in Neopost”.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency