Installata presso Imbalplast la prima Océ ColorStream 3500 Italiana

Océ presenta nella sede di Imbalplast la prima installazione italiana di un sistema Océ ColorStream 3500, un aggiornamento tecnologico per stare al passo con i tempi e con le esigenze produttive del mercato
Imbalplast, Srl con sede a Teverola in provincia di Caserta, è la prima azienda italiana e una tra le prime cinque in Europa, ad avere adottato la tecnologia Océ ColorStream 3500. Presso i suoi stabilimenti vengono prodotte stampe massive in outsourcing per clienti di grandi aziende del mercato bancario, della Pubblica Amministrazione, della grande distribuzione e del mondo dei servizi.

Fondata negli anni ’70, l’azienda è nata per offrire un servizio completo ai clienti nel mondo della stampa tradizionale e del confezionamento per la spedizione e attualmente si è specializzata non solo nella stampa di applicazioni transazionali, ma anche nella gestione di direct mailing e avvisi di pagamento.

Quando il management di Imbalplast ha iniziato a valutare un nuovo investimento, la scelta del fornitore è naturalmente ricaduta su un sistema Océ per l’affidabilità e la competenza che l’azienda ha dimostrato nel tempo e che ha portato ad una sorta di fidelizzazione al brand. L’eccezionale parco macchine digitale di Imbalplast, che sviluppa fino a 50 milioni di stampe l’anno con la distribuzione del lavoro su tre turni è infatti completamente targato Océ: oltre alle VarioStream 8750 twin e VarioStream 7120 sono in funzione in azienda quattro VarioStream 7650, due PageStream 500, una PageStream 440 e una PageStream 88 che stampa su qualsiasi tipo di carta e anche la plastica.

“L’esigenza di offrire servizi all’avanguardia ai nostri clienti, è stata la motivazione che ci ha spinto a ricercare una soluzione di stampa di ultima generazione che ci ha fatto propendere per una soluzione come Océ ColorStream 3500. Abbiamo visto la nuova soluzione di stampa Océ per la prima volta visitando la sede di Poing, in Germania, occasione che ci ha permesso di esaminare sia i sistemi della famiglia Océ JetStream a getto d’inchiostro, sia Océ ColorStream 3500. Quest’ultima ha immediatamente attirato la nostra attenzione e abbiamo intuito che ci avrebbe garantito un passaggio senza soluzione di continuità verso il colore” ha spiegato Raffaele Cotena, amministratore unico di Imbalplast Srl.

Océ ColorStream 3500 è il risultato di un’innovazione a basso rischio basata su tre elementi: l’esperienza consolidata di Océ nell’ambito del workflow e dei servizi per il mercato del Pp con Prisma, la leadership consolidata nel mercato a modulo continuo monocromatico (grazie al concetto Twin ed al trasporto carta) e infine la leadership di mercato nel Continuos Feed a colori, grazie alle competenze messe in campo per la conoscenza degli inchiostri e dei supporti.

Progettata in meno di 24 mesi, Océ Color Stream 3500 semplifica il passaggio dalla stampa monocromatica a quella full color o a 5/6 colori, combinando standard unici in termini di qualità, produttività, efficienza operativa e flessibilità nello sviluppo di applicazioni transazionali, transpromo, direct mail, libri e manuali a colori e in b/n. E’ inoltre semplice da integrare nel workflow e si caratterizza per un design e una struttura ideali per i Data Centre.

Tra le sue principali caratteristiche possiamo elencare:

  • Risoluzione fino a 600×600 multilevel
  • Velocità fino a 75 m/min à 1.010 A4/min duplex
  • 6 teste di stampa à Cmyk + 2 inchiostri speciali come Micr e Highlight Color
  • Larghezza carta pari a 540 mm
  • Upgradabilità in campo della configurazione da 1/0 a 6/6

La nuova Océ ColorStream 3500 contribuisce a far fronte alla recente crescita dei volumi di stampa di Imbalplast, stimati fino a 100 milioni di stampe all’anno e dati dall’acquisizione recente di nuovi clienti a seguito di gare vinte con Aci, Rai: ciò ha richiesto un efficientamento dei processi produttivi. Un altro plus offerto dalle nuove soluzioni è la riduzione del consumo energetico perfettamente in linea con le politiche ambientali di Imbalplast perseguite da diversi anni.

“L’installazione della linea Océ ColorStream si è inserita all’interno di un progetto di riorganizzazione complessiva dei processi orientato all’ottenimento della massima efficienza produttiva che ha previsto l’analisi dei flussi documentali in ingresso, ha ridefinito il workflow gestito dalla piattaforma Océ Prisma e la ridefinizione delle linee di stampa con la destinazione delle diverse applicazioni in base al tipo di finitura annesso a ogni soluzione di stampa”, dichiara Maurizio Ronzoni, Business Unit Manager Production Printing di Océ-Italia.

Il management di Imbalplast ha inoltre lodato l’efficienza del servizio di pre e post vendita per la competenza e la professionalità con cui il project manager e i tecnici hanno saputo gestire il progetto di installazione nella sua complessità. “In conclusione possiamo affermare che questo investimento ci ha permesso di stare al passo con i tempi”, dichiara Raffaele Cotena.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency