Un CMO “da Oscar” per Kodak

E' Steven Overman l'uomo che dal 1 ottobre 2014 ricopre la carica di Chief Marketing Officer (CMO) di Kodak.

"Per me è un onore entrare in Kodak. E' un'occasione unica per dare nuova vita a un brand dal grande significato, che ha influenzato la vita di così tanta gente", sono state le prime parole di Overman. "Nonostante questa sia un'eredità pesante con cui confrontarsi, sono orgoglioso di far parte del prossimo capitolo della storia di Kodak."

Overman si trova ad affrontare una sfida complicata, come si legge dal comunicato stampa ufficiale dell'azienda. Il suo compito, infatti, è quello di indirizzare un rinnovamento globale del brand Kodak per incrementarne potere, rilevanza e valore. Questo comporta lo sviluppo e coordinamento della brand-identity; la gestione delle attività di marketing a livello globale; la comunicazione integrata della visione, delle strategie e dei progressi aziendali a tutti gli stakeholder.

Nel corso della sua carriera lavorativa, Overman ha ricoperto, tra l'altro, il doppio ruolo di vice president e global head of brand strategy and marketing creation in Nokia. Apprezzato conferenziere, è fondatore di Match&Candle, azienda che si occupa di fornire sostegno e sviluppo del brand a startup e agenzie. E' inoltre un fotografo di fama ed è stato assistente personale del regista Johnatan Demme sul set del film Philadelphia, che nel 1993 ha vinto 3 Oscar.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency