Gruppo Masserdotti, teli superwide in mondovisione

Gruppo Masserdotti ha letteralmente messo in campo tutto il proprio know-how in ambito di digital decoration realizzando teli superwide che hanno entusiasmato i tifosi in mondovisione. Filmmaster Events ha infatti scelto l’azienda bresciana come partner per gli allestimenti scenografici della finale di UEFA Champions League 2015 (Olympiastadion, Berlino), Champions League 2016 (Stadio Meazza, Milano) e per la Cerimonia di apertura di EURO 2016 (Stade de France, Saint-Denis).

Per tutti e tre gli eventi è stato prodotto un telo stampato delle dimensioni del campo da calcio: una sorta di immenso tappeto di oltre 7.500 mq utilizzato per coprire il terreno di gioco e fare da scenografia alle centinaia di figuranti impegnati negli spettacoli. Per le coreografie delle finali di Champions League è stato scelto un fondo azzurro con grafica bianca. Ancora più emozionante quella realizzata per lo Stade de France, raffigurante un giardino alla francese con al centro una giostra su cui hanno danzato ballerine di can can.

finale-champions-league-2016_300dpi

Si tratta di case history uniche nel loro genere: siamo stati i primi a produrle in Europa, dove nessuno ha mai stampato un telo di queste dimensioni per la copertura di un campo da calcio”, spiega Alberto Masserdotti, CEO dell’omonimo Gruppo. “Per vincere queste sfide abbiamo schierato una squadra di campioni, affidandoci alla nostra expertise nella gestione di commesse contract e al ruolo consulenziale che da sempre svolgiamo nei confronti dei nostri clienti per i quali elaboriamo progetti taylor made, dalla progettazione alla posa in opera.”

Tutti e tre i teli sono stati realizzati con le stesse caratteristiche tecniche sia per tipologia di materiale sia per rifiniture, cuciture e cerniere. Data l’entità della commessa, il team di Masserdotti ha selezionato un network di professionisti altamente specializzati per alcune delle lavorazioni particolari richieste. Punto focale del progetto la scelta del materiale con caratteristiche tecniche imprescindibili: leggero per essere maneggiato con facilità, resistente per essere calpestato, traspirante per non danneggiare l’erba sottostante, drenante in caso di pioggia e ignifugo per rispettare le normative di sicurezza.

UEFA_Champ

“Innovazione e creatività sono state le key word di questi progetti studiati ad hoc per rispondere sia alle richieste estetiche dei coreografi, sia alle esigenze prestazionali dettate dall’impiego di queste applicazioni”, prosegue Marcello Lamperti, General Manager di Gruppo Masserdotti. “Ogni aspetto è stato curato nei minimi dettagli per soddisfare le richieste del committente, anche le più esigenti come la garanzia che i teli potessero essere aperti in meno di un minuto e rimossi in meno di tre.”

L’approccio consulenziale del Gruppo Masserdotti è stato il valore aggiunto che ha permesso di realizzare con successo queste applicazioni, dalle fasi iniziali all’allestimento sul campo. Qui 6 professionisti del team Masserdotti hanno coordinato le centinaia di figuranti istruendoli sulla modalità di posa e rimozione in modo corretto e rapido per rientrare nelle tempistiche richieste dallo spettacolo. Un lavoro di squadra per un risultato finale di grande impatto, apprezzato non solo dalle migliaia di tifosi presenti negli stadi, ma anche da milioni di telespettatori che hanno assistito ai match in oltre 200 Paesi nel mondo.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency