Xerox aumenta la potenza e la produttività delle stampanti Impika

Scalabilità e flessibilità sono due caratteristiche molto ricercate nel complesso panorama della stampa attuale. Per dimostrare il suo impegno verso uno sviluppo costante e continuativo, Xerox ha svelato il suo aggiornamento per le soluzioni Xerox Impika Compact, Reference ed Evolution dedicato alle stampanti nuove, ma anche a quelle già immesse sul mercato. Il firmware installato permette ai fornitori di servizi di potenziare la crescita aziendale aumentando il volume e la produttività di stampa.

Le tipografie potranno così gestire un numero maggiore di lavori grazie a tempi di attività più immediati; la velocità di stampa, infatti, aumenterà fino al 30% (raggiungendo i 40 kHz). Inoltre, la grandezza variabile delle gocce d’inchiostro permette di ottimizzare il contenuto delle pagine miste, utilizzando gocce più piccole per i dettagli e gocce più grandi per una miglior densità e copertura. La modalità Very High Quality – disponibile per la stampante Evolution, oppure nelle configurazioni di stampa monocromatiche – permette di raggiungere nuovi livelli di qualità dell’immagini – equivalenti a una risoluzione di 1200 dpi con tecnologia multi-drop – e di impiegare l’inchiostro in maniera più efficiente e su di un gamut più ampio.

In Xerox continuiamo a percorrere la strada dell’innovazione, così da ampliare le nostre possibilità di performance e il valore della nostra tecnologia, assicurando ai nostri clienti di massimizzare il ritorno dei loro investimenti. In questo modo potranno aumentare la loro capacità produttiva e supportare al meglio i loro stessi clienti, rispondendo alle esigenze di aumento dei volumi produttivi che si presenteranno nel corso del tempo”, ha affermato Cristina Fernandez, Vice Presidente e General Manager, Continuous Feed Inkjet Business di Xerox.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency