L’evoluzione di Masserdotti protagonista a Fespa Global Summit

Da quasi 50 anni il Gruppo Masserdotti è punto di riferimento del mercato italiano della visual communication, precursore di alcuni dei più moderni trend che hanno contribuito allo sviluppo del settore in mezzo secolo di storia e in occasione dell’intervento a Fespa Global Summit annuncia l’apertura al mercato europeo. Un’eccellenza del Made in Italy già da anni riconosciuta a livello internazionale. Alberto Masserdotti, CEO del Gruppo, ha infatti preso parte in qualità di testimonial all’ultima edizione di Fespa Global Summit ad Amsterdam, dove ha presentato la case history di successo della propria azienda di fronte a una folta platea di operatori provenienti da tutta Europa.

Evoluzione è stata la parola chiave del suo intervento, un tema di estrema attualità per il mercato e perfettamente in linea con il claim scelto dal board di Fespa per la manifestazione di quest’anno, tratta dalla celebre citazione attribuita a Eraclito: “Tutto si muove e nulla sta fermo”. Masserdotti in particolare ha tracciato il percorso di sviluppo del Gruppo dai primi passi nel neonato settore della stampa digitale, mossi all’inizio degli anni ‘90, fino al pionieristico ingresso nel 2011 nel mondo del digital signage.

L’esperienza maturata sul campo, i continui investimenti nella ricerca, nelle nuove tecnologie e in risorse umane specializzate ci hanno permesso di affermarci sul mercato italiano in qualità di general contractor, vero e proprio consulente per la comunicazione visiva, in grado di offrire ai clienti le più evolute soluzioni per l’immagine”, ha spiegato Masserdotti. “La nostra è una realtà in continuo movimento, tanto che oggi operiamo attraverso tre differenti business unit: Digital Decoration, per la decodinamica e la stampa di grande formato; Interior Decoration, implementata nel 2006 per la realizzazione di progetti taylor made di restyling e personalizzazione di ambienti pubblici e privati; Digital Signage che offre innovative proposte per la comunicazione multimediale e interattiva attraverso innovativi sistemi integrati multisensoriali e la trasmissione di contenuti da remoto mediante l’esclusivo software proprietario Palinsesto.”

Tre anime che convivono sinergicamente in una realtà ormai consolidata che negli anni ha saputo cogliere e anticipare le opportunità emergenti nel vasto e articolato mondo della visual communication.

I risultati conseguiti parlano da soli e il traguardo di 700 installazioni raggiunto da Palinsesto è solo un’ulteriore conferma che stiamo andando nella giusta direzione”, ha sottolineato Masserdotti, cogliendo l’occasione del prestigioso palcoscenico internazionale di Fespa per annunciare che “la partecipazione al Fespa Global Summit è solo il primo passo verso l’internazionalizzazione della nostra attività.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency