Per i piccoli lotti di packaging arriva il plotter Mimaki CFL-605RT

Mimaki ha lanciato il plotter da taglio flatbed compatto CFL-605RT con capacità di cordonatura e taglio che consente di creare e offrire lavori di alta qualità ed economici in modo rapido e senza intoppi. Il CFL-605RT è stato progettato con la ben nota tecnologia Mimaki al fine di consentire, grazie alle diverse funzioni, la finitura di packaging e la creazione di prototipi.

"Si registra una domanda crescente di produzione di prototipi e piccoli lotti su richiesta, sia di prodotti stampati che del loro packaging", spiega Mike Horsten, direttore generale marketing EMEA di Mimaki Europe. "Tale domanda comprende la produzione rapida ed efficiente di prototipi e campioni, oltre che la realizzazione di piccoli lotti di prodotti e packaging che potrebbero essere modificati per soddisfare requisiti stagionali e regionali. Vi sono inoltre opportunità promozionali e legate ad eventi speciali. Riteniamo che i settori come quelli della cosmetica e degli articoli di lusso potranno beneficiare della capacità di produrre in brevi tempi packaging accattivante e in grado di richiamare l'attenzione del cliente. Le nostre soluzioni sono appositamente progettate per rispondere a tale esigenza e siamo impazienti di poter osservare l'impatto che avranno sul mercato quando proprietari dei marchi e terzisti si renderanno conto dei numerosi vantaggi che offrono."

Novità sul mercato
L'ultima aggiunta alla famiglia di plotter da taglio di Mimaki, il CFL-605RRT, è un plotter flatbed multifunzione in grado di lavorare materiali con formati che raggiungono l'A2 extra e che presenta funzioni che comprendono la cordonatura e il taglio eccentrico, tangenziale e alternato. Se utilizzato assieme all'UJF-6042, il nuovo plotter da taglio flatbed compatto può consentire la produzione su richiesta di oggetti originali garantendo l'intero processo di produzione, dalla stampa degli oggetti alla personalizzazione e intaglio degli imballaggi e anche del packaging protettivo.

  • Il cutter a sistema eccentrico presenta uno spessore di taglio massimo di 1 mm con una pressione ottimale tra 30 e 1.000 g.
  • Il cutter tangenziale presenta uno spessore di taglio massimo di 2 mm con un'elevata pressione, anche su materiali come vinile riflettente e fogli di gomma.
  • Il cutter alternato offre uno spessore di taglio massimo di 10 mm per materiali quali polietilene espanso o cartoncino e presenta un movimento alternato verticale.
  • Il rullo di cordonatura piega i materiali per ottenere un imballaggio perfetto. Le pressioni di deportanza sono regolabili da 500 a 1.000 g.

Aggiunge Horsten: "Stiamo sviluppando una soluzione end-to-end completa che non solo ridurrà il tempo necessario per la creazione di prototipi di piccoli lotti, ma che diminuirà anche sensibilmente i costi e consentirà tempi di commercializzazione più rapidi. In molti casi, queste funzioni possono essere eseguite internamente, eliminando l'outsourcing e riducendo ulteriormente i tempi di produzione. Queste ultime aggiunte al portafoglio sono un esempio eccellente della messa in pratica del nostro motto Let’s Create… Together!”.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency