I centri test R&D di Kyocera accreditati ISO/IEC 17025 per le emissioni chimiche

Kyocera Document Solutions annuncia che le strutture per i test situate presso il centro di Ricerca & Sviluppo di Osaka sono state accreditate dall’ente abilitato Perry Johnson Laboratory Accreditation, Inc. (PJLA) come siti per i test sulle emissioni chimiche. ISO/IEC 17025 è uno standard internazionale concepito per l'accreditamento dei processi di test e taratura in campi specifici, che assicura che il processo di test, i processi di taratura e i laboratori di prova siano conformi a un sistema di gestione della qualità, e che il laboratorio sia in grado di eseguire test e attività di taratura ad uno standard globale.

Kyocera dispone già degli accrediti per condurre i test per la determinazione delle emissioni di VOC*¹ (componenti organici volatili), ozono, polvere e UFP*² (particelle ultrafini) da stampanti e sistemi multifunzione, in conformità con i criteri RAL UZ-171 stabiliti dall'Istituto tedesco per la qualità e la certificazione (RAL). Il centro di Ricerca & Sviluppo Kyocera è stato inoltre già certificato dall'Istituto federale tedesco per la ricerca e i test sui materiali (BAM) come sito per i test sulle emissioni chimiche operante per conto dell’etichetta ambientale Blue Angel in data 25 ottobre 2013*³. Con l'accreditamento ISO/IEC 17025, l'azienda può ora condurre internamente i test sulle emissioni chimiche che sono necessari per ottenere il sistema statunitense di valutazione ambientale EPEAT® e le etichette ambientali in altri paesi.

Nel tentativo di rispondere alle esigenze di tutela ambientale della società odierna, Kyocera Document Solutions è impegnata ad analizzare le sostanze chimiche emesse da prodotti e materiali utilizzati per la fabbricazione dei prodotti e nel potenziamento di diversi sistemi di valutazione per lo sviluppo dei prodotti.

Seitaro Yoshida, Executive Officer & Senior General Manager Corporate R&D Division di Kyocera Document Solutions, ha commentato: “Il nostro costante impegno nella fornitura di prodotti sicuri e affidabili è possibile grazie a un’elevata affidabilità nell’analisi dei dati, attraverso la gestione continua della qualità e l’utilizzo dei dati acquisiti per lo sviluppo del prodotto. Ora non dobbiamo solo mantenere l'accreditamento ma anche fare ulteriori sforzi per migliorare la nostra tecnologia affinché possa fornire un contributo fattivo alla creazione di una società sostenibile”.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency